Verde incolto,
partita la pulizia sulle ciclabili

CIVITANOVA - Terminati i lavori alla pista del Castellaro, toccherà a quella del Chienti. Il tratto era stato oggetto di polemiche nei giorni scorsi per la presenza si sterpaglie che hanno invaso il percorso
- caricamento letture
verde pista ciclabile castellaro

La pista del Castellaro pulita

 

La pista del Chienti invasa dalle sterpaglie

La pista del Chienti invasa dalle sterpaglie

 

Manutenzione del verde sulle ciclabili. Terminati in questi giorni i lavori di pulizia sulla pista del Castellaro. A breve lo sfalcio del verde anche lungo la ciclabile del Chienti. Nei giorni scorsi erano arrivate numerose segnalazioni proprio relative alla presenza di sterpaglie che avevano invalo il tratto della ciclabile che costeggia il letto del fiume. Ripuliti intanto i sei chilometri di collegamento pedonale e ciclabile che dal fosso Castellaro conducono a Civitanova Alta. «Sono interventi che rispondono alla programmazione del settore comunale del Verde pubblico – scrive in una nota il Comune – intensificati in seguito alle piogge abbondanti del mese di giugno, che hanno favorito una crescita della vegetazione spontanea al di là di qualsiasi aspettativa e che hanno vanificato il primo giro di pulizia fatto nel mese di maggio. Le ditte private e gli operai del Comune sono all’opera per sistemare altre zone della città. Contemporaneamente si sta provvedendo alla pulizia dei marciapiedi nella zona di Villa Pini e nel quartiere di San Marone, allo sfalcio dei prati su tutti i giardini pubblici, allo sfalcio del verde nel parcheggio retrostante l’ex liceo scientifico, alla sistemazione di tutta l’area pubblica in via Saragat e alla sistemazione delle scarpate stradali su tutto il territorio comunale. Tutto il verde si estende su 46 ettari di cui ben 16 ettari per gli spazi attrezzati e 30 ettari di verde di piste ciclabili, perciò sono necessari alcuni giorni per completare il lavoro».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X