Maceratese, buon punto a Teramo

LEGA PRO - Finisce 1 a 1 contro gli abruzzesi che non avevano mai perso in casa. Amadio nella ripresa pareggia la clamorosa autorete di Perrotta. Gli uomini di Bucchi a +3 sull'Ancona quarta
- caricamento letture
I giocatori della Maceratese salutano i propri tifosi

I giocatori della Maceratese salutano i propri tifosi

Il gol del momentaneo vantaggio della Maceratese

Il gol del momentaneo vantaggio della Maceratese

di Andrea Busiello

(fotoservizio di Fabiola Monachesi)

La Maceratese esce indenne dal Bonolis di Teramo al termine di una prova non esaltante. A sancire l’1 a 1 finale l’autorete di Perrotta al 43′ del primo tempo e il gol di Amadio al 24′ della ripresa. Per il resto passo indietro sul piano del gioco della formazione di Bucchi che nell’arco dei novanta minuti non ha mai tirato in porta (ad eccezione del clamoroso autogol teramano) e il pareggio è un risultato che va molto stretto agli abruzzesi di casa. Con il punto guadagnato a Teramo la Maceratese continua a difendere il terzo posto ma l’Ancona, vittoriosa per 3 a 0 contro la Lucchese, si porta a -3 dai biancorossi. E’ comunque un pareggio importante per la classifica quello ottenuto contro una squadra, il Teramo, che in casa non aveva mai perso quest’anno.

La classifica del girone B del campionato di Lega Pro

La classifica del girone B del campionato di Lega Pro

LA CRONACA – Il primo tempo è tutto di marca abruzzese con Perrotta al 23′ che di testa impegna Forte. La Maceratese si limita a difendere e provare a ripartire in contropiede: al 28′ ghiotta chance per Cenciarelli che da dentro l’area calcia debole e per Forte è facile parare. Sono sempre i locali a farsi vivi nell’area di rigore dei biancorossi: al 37′ tentativo di Le Noci con parata di Forte e al 41′ è l’attaccante Forte a sfiorare il gol per il Teramo ma la sfera, colpita di testa, finisce sul fondo. Quando tutto lasciava presagire allo 0 a 0 al riposo ecco il clamoroso autogol del Teramo. Cross innocuo dalla propria metà campo di Karkalis e Perrotta, al 43′, dal limite dell’area serve all’indietro di testa il portiere Tonti che però stava uscendo e così la palla si insacca in rete per il gol del vantaggio della Maceratese. Nella ripresa è sempre la formazione abruzzese a fare la partita: al 6′ miracolo di Forte sulla conclusione di Paolucci e al 9′ Le Noci manda sul fondo di un soffio. La Maceratese non brilla e Di Paolantonio al 16′ sfiora il gol con un tiro dal limite dell’area. Il pari è nell’aria e al 24′ arriva con un bolide dai venticinque metri di Amadio con la sfera che termina in rete alle spalle dell’incolpevole portiere Forte. Dopo il pareggio continua il monologo del Teramo che al 32′ sfiora il gol del vantaggio con Cecchini ma è bravo Forte ad opporsi. Il finale di tempo non riserva emozioni, con i locali che le provano tutte e la Maceratese che si accontenta del pareggio.

il tabellino:

TERAMO: Tonti sv, Brugaletta 6,5, Perrotta 5 (12′ st Cecchini 6,5), Cenciarelli 6, Caidi 6, Speranza 6, Di Paolantonio 6,5, Amadio 7, Forte 6 (21′ st Moreo 6), Le Noci 6, Paolucci 6,5 (40′ st Monni sv). All: Vivarini.

MACERATESE: Forte 7, Imparato 6, Karkalis 6, Togni 5,5 (20′ st Fissore 6), Sabato 6, Faisca 6,5, Foglia 5,5, Carotti 5,5, Colombi 5,5 (20′ st Potenza 6), Kouko 6, Buonaiuto 6. All: Bucchi

ARBITRO: Giovani di Grosseto.

RETI: 43′ (aut.) Perrotta, 69′ Amadio.

NOTE: Spettatori circa 2000 (100 nel settore ospiti). Ammonito Forte.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Faisca e Forte a fine partita

????????????????????????????????????

Il gol del pareggio del Teramo

????????????????????????????????????

I tifosi della Maceratese a Teramo

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

Cristian Bucchi, allenatore della Maceratese

????????????????????????????????????

Cristian Buonaiuto in azione

????????????????????????????????????

Tabellino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X