Delusione Lube, addio Scudetto

VOLLEY - Al Pala Civitanova i ragazzi allenati da Giuliani perdono 3 a 1 contro Latina e vengono eliminati dalla corsa per il tricolore. Cala il sipario su una stagione imbarazzante
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Delusione Lube_Foto LB (2)

Tutta la delusione dei biancorossi a fine partita

di Andrea Busiello

(foto di Lucrezia Benfatto)

Il giusto epilogo per una squadra che non ha mai dimostrato di essere tale. I campioni d’Italia della Lube escono ai quarti di finale dei play contro l’umile Latina (priva anche di Van De Voorde e Semenzato) e dicono addio alla corsa Scudetto. Al Pala Civitanova, nella decisiva gara 3, i biancorossi sono stati superati 3 a 1 dai pontini (25-22, 16-25, 25-15, 27-25) e vengono estromessi dalla fase finale. Una brutta sberla per una squadra che partiva con i favori del pronostico in questa sfida contro i pontini.

Simona SIleoni_Foto LB

La presidentessa Simona Sileoni

 

LA CRONACA – Lube in campo con Monopoli-Fei, Parodi-Kovar, Stankovic-Podrascanin e Henno libero. I pontini rispondono con Sottile-Starovic, Urnaut-Skrimov, Rossi-Davis e Manià libero. L’errore in attacco di Kovar porta Latina avanti 12 a 10 nel primo set. Il doppio vantaggio dei pontini rimane anche sul 17 a 15 grazie a Starovic. Errori in serie dei biancorossi: Skrimov ne approfitta per andare a segno per il 22 a 16. L’ultimo punto è il colpo di Urnaut che chiude il set 25 a 22 in favore dei laziali. L’inizio di secondo set è tutto di marca biancorossa con Kurek a segno per il 4 a 0. Il set non è mai in discussione e i biancorossi lo fanno loro agevolmente 25 a 16 pareggiando nel computo dei set. Ad inizio terzo set ancora errori in casa Lube: la doppia in palleggio di Fei costringe coach Giuliani al time out (9 a 4). Male Sabbi, il suo errore vale il 17 a 10 a Latina. Il parziale non è mai in discussione e tra lo stupore generale Latina vince 25 a 15 con il tocco di seconda di Sottile. Nel quarto set è l’attacco di Skrimov a portare i pontini avanti 11 a 8 e l’errore al servizio di Parodi lascia i laziali sul 17 a 15. L’ace fortunato di Sabbi vale il 23 a 23 e regala un finale di set emozionante. Il muro di Rossi su Sabbi chiude il match 27 a 25 e chiude la stagione della Lube.

GUARDA IL VIDEO con il commento del capitano Marko Podrascanin

L'esultanza di Latina

L’esultanza di Latina

LE PAGELLE DI LUBE-LATINA

FEI 6: Uno dei pochi a salvarsi in una serata da incubo.

HENNO 5: Prova scialba, come tutta la sua stagione in biancorosso.

PARODI 5: In attacco chiude con il 35%, tre errori al servizio e una ricezione non sempre valida.

PAPARONI 6.5: Uno dei migliori. Difende e salva palle quasi impossibili. Meritava più spazio nel corso della stagione.

VITELLI 6.5: Coraggioso Giuliani a metterlo nella mischia. Bravo il centrale a farsi trovare pronto.

STANKOVIC 7: E’ il top scorer della Lube. Questo la dice lunga sull’efficienza dei suoi colleghi.

KOVAR 5: Prima del suo infortunio alla caviglia non aveva lasciato tracce positive di sè.

SABBI 5: 2/8 in attacco, due ace e due errori al servizio. Male il suo apporto.

MONOPOLI 5: Non riesce a dialogare con nessuno. Colpa dei compagni ma anche la sua.

RICARDO 4.5: Nel brevissimo periodo impiegato in campo di lui si ricordano due invasioni consecutive a rete.

KUREK 5: Solita prova a fasi alterne. Alla fine il suo contributo è insufficiente, soprattutto al servizio.

PODRASCANIN 7: L’ultimo a mollare. Il capitano c’è sempre. Peccato che i compagni non sono con lui.

Il tabellino
CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Fei 12, Henno (L1), Parodi 7, Paparoni (L2), Vitelli 2, Stankovic 13, Kovar 3, Sabbi 6, Monopoli 1, Shumov n.e., Ricardo 1, Kurek 12, Podrascanin 10. All. Giuliani.
TOP VOLLEY: Manià (L1), Rauwerdink 3 , Sottile 1, Ferenciac, Skrimov 12, Pellegrino n.e., Tailli, Caputo n.e., Davis 5, Rossi 7, Starovic 18, Urnaut 7. All. Blengini.
ARBITRI: Bartolini (TN) – Gnani (FE).
PARZIALI: 22-25 (27’), 25-16 (24’), 15-25 (25’), 25-27 (33’).
NOTE: Spettatori 3480, incasso 16100 Euro. Lube bs 23, ace 2, muri 13, errori 10, ricezione 54% (29% prf), attacco 46%. Latina bs 10, ace 3, muri 10, errori 8, ricezione 48% (37% prf), attacco 43%.

Marko Podrascanin 00

Clicca sull’immagine per guardare il video

 

Alberto Giuliani_Foto LB

Coach Alberto Giuliani

Esultanza Latina_Foto LB (2)

Esultanza Latina_Foto LB

Delusione Lube_Foto LB (3)

Delusione Lube_Foto LB (2)

Delusione Lube_Foto LB

Tifosi Lube_Foto LB (4)

 

Giulio_Silenzi e questore Leucio Porto_Foto LB

Tifosi Lube_Foto LB (3)

Tifosi Lube_Foto LB (2)

Lube-Latina (2)

Fabio Giulianelli_Foto LB


Luciano Sileoni_Foto LB

Lube-Latina (3)

Ivo Costamagna_Foto LB

Fei_Foto LB

Alberto Giuliani_Foto LB

Lube-Latina

Tifosi Lube_Foto LB (8)

Tifosi Lube_Foto LB

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X