Maltempo a Treia, crollano le mura
Due auto rimaste schiacciate

Nessuno è rimasto ferito nel cedimento, che si è verificato in via dell'Unità d'Italia intorno alle 16.20. La strada è stata chiusa per consentire ai mezzi d'opera di rimuovere le macerie
- caricamento letture

 

(In alto la galleria con il foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

 

Crollo Mura Treia Guarda il Video

Clicca sulla foto per guardare il video

 

di Filippo Ciccarelli

E’ crollata questo pomeriggio, intorno alle 16.20, una porzione rilevante delle mura antiche di Treia. Il cedimento si è verificato in via dell’Unità d’Italia, all’altezza della curva con viale Armando Diaz, lungo la circonvallazione. Il materiale è franato per una decina di metri, travolgendo due veicoli parcheggiati lì sotto. All’interno dei mezzi – si è visto con il passare dei minuti – non c’era nessuno: precauzionalmente, però, erano state allertate ambulanza ed automedica del 118. Oltre ai sanitari, sono intervenuti sul posto insieme i vigili del fuoco di Macerata, i carabinieri di Treia e i mezzi d’opera del Comune, oltre alla polizia municipale.

 Crollo_Mura_Treia (8)Secondo alcuni residenti quella porzione di muro che  è crollata aveva già mostrato segni che avrebbero potuto far presagire il cedimento: «Nei giorni scorsi ho visto un rigonfiamento, c’era qualcosa che non andava – spiega Palma Virgili, che abita ad appena dieci metri dal luogo del crollo, in viale Armando Diaz – questa notte, poi, è piovuto tantissimo. Nel pomeriggio ho sentito due botte fortissime, sono uscita per vedere cosa fosse successo ed era venuto giù tutto. A memoria non ricordo eventi del genere: una decina d’anni fa, dall’altra parte del paese, ci fu qualche crollo al Duomo, ma non di questa portata».

I vigili del fuoco e il personale dell’ufficio tecnico comunale stanno conducendo le verifiche per risalire alle cause del crollo: pare comunque che sia smottata la parte inferiore delle mura, e che quella superiore sia franata di conseguenza. Il fronte del crollo è di circa 15 metri di lunghezza per 10 metri di altezza. Sotto alle mura erano parcheggiate due auto: una Lancia Y, completamente ricoperta dal materiale franato, ed una Peugeot Tepee che  è stata investita parzialmente dal crollo, ma che ha riportato comunque danni molto rilevanti. La strada è stata chiusa sin dai momenti immediatamente successivi alla frana, per consentire ai mezzi d’opera di ripulire la carreggiata e di togliere le macerie. Le verifiche tecniche hanno interessato anche i garage che si trovano all’altezza delle mura crollate e ai quali si accede dalla sovrastante via Sacchette: non ci sarebbero comunque rischi per la struttura, costruita in cemento armato.

(ultimo aggiornamento ore 19.10)

Crollo_Mura_Treia (3)

Crollo_Mura_Treia (19)

Crollo_Mura_Treia (15)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X