Anna Menghi:
“Non andrò a votare”

La decisione del candidato sindaco della terza forza politica
- caricamento letture

anna-menghi-elezioni

Nessun apparentamento e nessun accordo tra le liste civiche in corsa al primo turno e i due candidati sindaci rimasti al ballottaggio. Dopo Giorgio Ballesi e Paolo Ranzuglia, che hanno lasciato piena libertà di voto ai propri elettori, interviene dopo un silenzio durato più di dieci giorni anche Anna Menghi, candidato sindaco del Comitato Menghi e di Essere Macerata. Lo fa attraverso il seguente comunicato stampa in cui dichiara la propria decisione di astenersi.

“Il risultato del 6 per cento è stato deludente – scrive Anna Menghi – ma lo rispetto e tenterò di fare del mio meglio per rappresentare gli oltre mille maceratesi che hanno creduto in me e nelle liste civiche che mi hanno appoggiato. La credibilità politica che questi Cittadini hanno votato, e che ha sempre caratterizzato il Comitato Anna Menghi, continuerà a contraddistinguermi in consiglio comunale.

L’11 e il 12 aprile non andrò a votare. Mi hanno cercato, ma non ci sono le condizioni politiche per accordarci seriamente.

Oggi prendiamo atto dei tentativi di adulazione, ma non ci sono le condizioni per appoggiare l’una o l’altra coalizione. Un’unione seria, sui programmi e non sulle poltrone, poteva essere fatta solo prima delle elezioni. Abbiamo tentato, ma non è stato possibile.

Continuo a pensare che il nuovo sindaco avrà un grande compito da portare avanti. Gli auguro buon lavoro, perché ne avrà bisogno”.

***

Le dichiarazioni di Anna Menghi dopo il risultato del primo turno:

https://www.cronachemaceratesi.it/?p=18868



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X