Sostanza tossica nei cosmetici,
blitz della Finanza (Video)
Sequestri e una denuncia

MACERATA - Le Fiamme gialle hanno sequestrato in un'attività commerciale 200 articoli di profumeria e per la cura della persona contenenti il "Lilial". Inoltre sono stati trovati altri 250 prodotti prive delle informazioni per il consumatore. Nei guai il titolare

- caricamento letture

Cosmetici prodotti con sostanza tossica, bltiz della Finanza: sequestri e una denuncia. E’ l’esito di un’operazione messa a segno dalle Fiamme gialle di Macerata, in vista di San Valentino.

controlli-guardia-di-finanza

I controlli della Finanza

I militari hanno controllato diversi esercizi commerciali del territorio per verificare sia l’eventuale presenza di sostanze nocive in alcuni prodotti, sia la presenza delle informazioni minime da indicare sulla merce esposta in vendita. In uno di questi negozi la Finanza ha trovato 200 articoli di profumeria e per la cura della persona contenenti una fragranza sintetica, il Butylphenyl Methylpropional, anche conosciuta con il nome “Lilial”, utilizzata per la preparazione di prodotti per la cura e l’igiene della persona, quali creme, profumi, deodoranti e shampoo, vietata dal 01 marzo 2022, alla luce dell’aggiornamento, a livello comunitario, dell’elenco delle sostanze considerate cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione. Inoltre, nella stessa attività sono stati trovati oltre 250 articoli per la cura della persona, privi delle informazioni minime previste dal “Codice del Consumo”. Per questo, la merce è stata sequestrata e il legale rappresentante dell’attività denunciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X