Pochissima Cbf Balducci
e troppa Reale Mutua Chieri:
a Macerata finisce 0-3

VOLLEY A1 - Le ragazze di coach Paniconi sconfitte in casa dalla formazione piemontese, certamente superiore per roster e classifica. Ma la prestazione, soprattutto nei primi due set, non è stata all'altezza: è il settimo ko consecutivo
- caricamento letture

cbf-balducci-chieri-13-650x432

di Mauro Giustozzi

Contro Chieri arriva la settima sconfitta consecutiva per una Cbf Balducci che solo nel terzo set dà segnali di risveglio al cospetto di un avversario certamente superiore per roster e classifica. Ma nei primi due parziali Macerata ci ha messo molto del suo per favorire la rapida conclusione in poco più di un’ora della sfida.

cbf-balducci-chieri-15-325x216Una prova che lascia interdetti per il proseguo del torneo. Perché se la sconfitta poteva essere messa in preventivo non però in questo modo. Con tanta confusione e approssimazione nei primi parziali, riscattati in parte dalla prestazione del terzo. Da quello bisogna ripartire se si vuole tenere accesa la fiammella della speranza di salvezza. A salvarsi dalla debacle generale sono state Chaussee che quando è stata gettata in campo ha mostra carattere e buone giocate e la Molinaro tra le più presenti. Nelle file piemontesi mvp e top scorer della gara è risultata l’opposto Grobelna con una prestazione di assoluto rilievo, ben coadiuvata da Cazaute e Rozanski fatte girare al palleggio dalla Morello. Troppa Reale Mutua Chieri ma anche pochissima Cbf Balducci stasera.

cbf-balducci-chieri-16-266x400Macerata va a caccia del successo che manca dallo scorso 27 novembre, vittoria ottenuta in occasione della partita contro Bergamo, poi sono arrivate solo sconfitte, ben 6 consecutive. Al Banca Macerata Forum arriva la Reale Mutua Fenera Chieri, quinta in classifica e appena approdata ai quarti di Cev Challenge Cup grazie al successo contro il Panathinaikos. Coach Paniconi conferma il sestetto che pur perdendo ha conquistato un punto a Perugia, con Chieri che parte subito con estrema decisione sin dai primi scambi (0-4) costringendo Macerata a fermare subito il gioco. Chieri si affida molto in attacco a Weitzel contro cui prova a rispondere la Cbf con Malik che pare in serata positiva. Più fluido il gioco delle ospiti che anche a muro si fanno valere con Mazaro che fa notevolmente lievitare il vantaggio (4-12) della Reale Mutua. Alto il livello di gioco delle ragazze di Bregoli mentre Macerata fa una fatica enorme non solo ad arginare il servizio avversarie ma pure a rigiocate efficaci e così il gap da Chieri si fa ampissimo (7-19). Troppa Chieri e pochissima Macerata in questo parziale d’apertura. Nel secondo si vede finalmente una Cbf che entra meglio nella partita (8-8) provando a tenere il passo delle più quotate avversarie. Che commettono degli errori che contribuiscono a facilitare il gioco della Cbf Balducci.

cbf-balducci-chieri-18-325x216E’ sempre Chieri a comandare nel punteggio però Macerata stavolta resta in scia (14-15). Il break che spezza il punto a punto però lo firma il muro di Grobelna che costringe Paniconi al time out. Nella mischia anche la centrale Cosi ma Chieri oramai ha preso il largo con un 5-0 che schianta la flebile resistenza di una Cbf che si scioglie come neve al sole anche in questo secondo parziale che la Reale Mutua fa suo dopo aver sofferto solo nella prima parte del parziale. Terzo che vede la Reale Mutua menare le danze come accaduto nei precedenti e Cbf che arranca per stare al passo (5-9). Un debole segnale di reazione arriva da Montanaro per le maceratesi, ma il gap di vantaggio resta ampio per Chieri anche in questa fase del set. Macerata punta molto sulla schiacciatrice Chaussee per non far scappare via definitivamente Chieri ed in parte ci riesce (13-14). E’ di Fiesoli il punto che segna l’aggancio alle avversarie per un finale tutto da vivere. Dove gli attacchi di Grobelna e Cazaute sommate agli errori di Macerata consegnano set e partita a Chieri.

cbf-balducci-chieri-14-325x216Il tabellino:

MACERATA – CHIERI 0-3 (12-25, 18-25, 22-25)

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Fiesoli 5, Molinaro 6, Malik 6, Abbott 3, Aelbrecht 4, Dijkema 1; Fiori (L), Ricci, Chaussee 7, Cosi, Napodano (L), Okenwa. NE.: Quarchioni, Poli. All. Paniconi.

REALE MUTUA FENERA CHIERI: Cazaute 15, Mazzaro 3, Grobelna 18, Rozanski 10, Weitzel 7, Morello; Spirito (L), Bosio, Storck NE.: Fini (L), Nervini, Villani, Butler, Kone. All. Bregoli.

ARBITRI: Zavater e Verrascina.

NOTE: spettatori 750. Durata set: 20’, 24’, 25’ totale 69’. Macerata: battute sbagliate 5, vincenti 1, muri 1, errori 22. Chieri: bs. 11, v. 1, m. 6, e. 20.

cbf-balducci-chieri-17-650x432

cbf-balducci-chieri-1-650x432

cbf-balducci-chieri-2-650x432

cbf-balducci-chieri-3-650x366

cbf-balducci-chieri-4-432x650

cbf-balducci-chieri-5-650x432

cbf-balducci-chieri-6-650x432

cbf-balducci-chieri-7-650x432

cbf-balducci-chieri-8-650x432

cbf-balducci-chieri-9-650x432

cbf-balducci-chieri-10-650x432

cbf-balducci-chieri-11-650x432

cbf-balducci-chieri-12-650x432

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X