Servizi culturali e dello spettacolo,
a Cingoli apre il nuovo corso di studi

PROMO - Il nuovo indirizzo creato dall’Istituto Alberghiero offre le competenze più richieste dal mercato del lavoro
- caricamento letture

WhatsApp-Image-2023-01-19-at-12.24.09

Il settore delle imprese culturali e creative è in forte trasformazione e nei prossimi anni richiederà competenze specifiche in ambito digitale e tecnologico. L’istituto Alberghiero di Cingoli, sempre attento ai nuovi trend del mercato (come dimostrano numerosi riconoscimenti ricevuti dal mondo dell’enogastronomia, quali i premi di caratura europea nei campi della sala e vendita ed i molti riconoscimenti ricevuti dagli indirizzi di pasticceria e accoglienza turistica, dello sport e del benessere) anticipa la richiesta di professionalità specializzate avviando un corso di studi interamente dedicato a chi vorrà lavorare per l’intrattenimento, la produzione e gestione di contenuti culturali.

alberghiero-cingoliD’altra parte il metaverso è realtà: si stima che entro il 2025-2026 circa il 25% della popolazione mondiale trascorrerà almeno un’ora al giorno in questa dimensione; inoltre cresce il mercato degli Nft (Non Fungible Token, certificati di autenticità scritti su catena di blocchi per opere digitali). Parallelamente è in espansione la dimensione phygital dei servizi (la convergenza tra mondo fisico e digitale a favore della creazione di una realtà ibrida): crescono i servizi digitali di biblioteche, musei, teatri; si riducono invece le presenze fisiche in attività di gallerie e fiere a favore della dimensione virtuale.

Gli studenti potranno mettersi alla prova fin da subito con il progetto e-commerce AlberghiAmoCi già avviato ed ideato secondo il metodo Universal Design for Learning: in sintesi una vera filiera di produzione, vendita e promozione on line adatta a qualsiasi tipo di studente, qualunque sia il suo stile di apprendimento e il suo interesse (si potranno testare e sviluppare le proprie abilità in diversi ambiti: dal packaging alla spedizione, dalla produzione di contenuti social al marketing e così via). Il progetto, che si sviluppa parallelamente al nuovo corso di studi, è pensato anche per studenti con disabilità.

alberghiero-cingoliQuali sono dunque gli sbocchi professionali preferenziali? Web agency, marketing agency, e studi pubblicitari. Ma non solo. Il nuovo corso di studi prepara i professionisti che vogliono lavorare sulla creazione di contenuti ancor prima che sulla promozione, insomma i cosiddetti “creator”: coloro che si dedicheranno alla progettazione e produzione di contenuti di successo in grado di ingaggiare grandi audience. Gli studenti impareranno a costruire percorsi e spettacoli culturali (dal vivo e online), a produrre contenuti culturali per la fruizione dal vivo e multimediale, a gestire i social media a scopo professionale. Chissà che qualcuno non diventi anche un influencer?

(Articolo promoredazionale)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi

Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy