Covid, ricoveri in crescita:
in un giorno otto in più

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - Sono stati 42 i nuovi contagi in regione. Morta una 95enne di Fermo. A San Severino camper vaccinale dall'8 al 12 novembre
- caricamento letture

camper-vaccinale

 

Otto persone in più ricoverate negli ospedali delle Marche da ieri, due i pazienti che si aggiungono a quelli che già si trovavano in terapia intensiva. Sono venti le persone ricoverate in terapia intensiva, 22 in semi intensiva, 38 negli altri reparti per un totale di 80 pazienti. Ieri sono stati effettuati 2.027 tamponi, di cui 1.339 nel percorso nuove diagnosi: sono stati riscontrati 42 positivi (il 3,1% rispetto al numero dei test). I contagi, divisi per provincia, sono 23 a Pesaro, 3 a Macerata, 11 ad Ancona, 1 a Fermo, uno ad Ascoli e tre di fuori regione. Il tasso di incidenza cumulativo ogni 100mila abitanti è di 43,35. Inoltre c’è stata una donna deceduta nelle Marche: si tratta di una 95enne di Porto San Giorgio, che aveva delle patologie pregresse, che era ricoverata nella residenza Valdaso.

Tra le iniziative sul territorio legale al contrasto al Covid, prosegue la campagna legata al camper vaccinale della Regione. Da lunedì 8 novembre a venerdì 12 novembre sarà a San Severino. L’unità mobile sosterà per cinque giorni, dalle 8,30 alle 13,30, davanti al teatro Italia per accogliere tutti coloro che intendono sottoporsi alla prima, alla seconda o alla terza dose di richiamo. Per accedere al servizio, che si svolgerà al coperto all’interno della struttura messa a disposizione dal Comune, non sarà necessaria come sempre la prenotazione.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X