San Severino, 80 dosi in tre ore
inoculate al camper itinerante

COVID - La campagna al teatro Italia: 29 cittadini hanno deciso di sottoporsi all’inoculazione della prima dose, 6 hanno ottenuto la seconda, i restanti 45, soprattutto pazienti fragili e anziani, anche la terza
- caricamento letture

 

Vaccini1-650x488

L’iniziativa del camper vaccinale al teatro Italia

 

Sono state 80 le dosi di vaccini Pfizer e Moderna somministrate a San Severino, in poco meno di tre ore, durante la sosta del camper vaccinale dell’Area Vasta 3 dell’Asur nell’ambito della campagna itinerante contro il Covid-19. L’iniziativa, messa in campo grazie all’opera del personale dell’unità mobile, ha interessato 29 cittadini che spontaneamente hanno deciso di sottoporsi, all’interno della sala Italia messa a disposizione dal Comune, all’inoculazione della prima dose. Altri 6 hanno ottenuto la seconda dose mentre i restanti 45, soprattutto pazienti fragili e anziani, anche la terza dose. Ad assistere le persone in attesa i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile e quelli della Croce Rossa Italiana.

 

Vaccini

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X