Spaccio di eroina e hashish,
patteggia tre anni e una maxi multa

IL PROCESSO in tribunale a Macerata, all'uomo venivano contestate 166 cessioni. Per lui anche una sanzione di 14.200 euro. Era stato arrestato a maggio all'Hotel House, presentata istanza di scarcerazione
- caricamento letture

tribunale

 

Arrestato per spaccio di eroina e hashish, 45enne patteggia 3 anni. L’udienza si è tenuta stamattina al tribunale di Macerata davanti al giudice Giovanni Manzoni, l’accusa era sostenuta dal pm Claudio Rastrelli. Sul banco degli imputati, Abdeslam Chergui, algerino senza permesso di soggiorno preso all’Hotel House di Porto Recanati e difeso dall’avvocato Alessandro Brandoni. Il 45enne era finito al centro di un’operazione della Guardia di finanza a maggio scorso: doveva rispondere di 166 cessioni di droga, principalmente eroina e hashish appunto, che sarebbero avvenute nell’arco di anno. All’inizio gliene venivano contestate 238 di cessioni, nel giro di quattro mesi, per un profitto illecito di 13.500 euro. La difesa ha proposto un patteggiamento, che è stato accolto, con una maxi multa di 14.200 euro. All’uomo sono anche stati confiscati circa 9mila euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Al momento si trova nel carcere di Montacuto, l’avvocato difensore ha presentato istanza di scarcerazione.

(redazione CM)

In 4 mesi 238 cessioni di droga, arrestato un 45enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X