Tre uomini e altrettante donne,
il medico Casali come vice:
ecco la nuova giunta di Porto Recanati

IL SINDACO Andrea Michelini stamattina ha sciolto definitivamente le riserve, nominati assessori anche Loredana Zoppi, Stefania Stimilli, Lorenzo Riccetti e Sonia Alessandrini. Ecco tutte le deleghe, per sé il primo cittadino ha tenuto Cultura, Sicurezza, Protezione civile e Polizia municipale. «Come criteri abbiamo utilizzato: le competenze, le preferenze prese alle urne e la disponibilità di ognuno». Incarichi a cinque consiglieri di maggioranza, Valentina Luchetti capogruppo
- caricamento letture
elezioni-comunali-sede-elettorale-michelini-porto-recanati-FDM-1-325x216

Andrea Michelini, sindaco di Porto Recanati

 

Tre donne e tre uomini e il più votato come vice. Il neo sindaco di Porto Recanati Andrea Michelini ha sciolto le riserve, e primo tra i suoi colleghi della provincia che sono stati eletti il 3 e 4 ottobre scorsi, ha nominato la nuova giunta. Come vice il medico Giuseppe Casale, che aveva fatto il pieno di preferenze (329), e a cui sono andate le deleghe Salute e Turismo. Gli altri componenti della giunta: Loredana Zoppi, ex assessore e già candidata sindaca nel 2016, che con le 297 preferenze era stata la seconda più votata e a cui vanno le deleghe Bilancio, Tributi e Reperimento fondi regionali e europei; Stefania Stimilli (257 preferenze) sarà assessore al Commercio, Personale, Politiche del lavoro, attività produttive; Lorenzo Riccetti (211 preferenze) leader della civica Upp a cui vanno le deleghe Lavori pubblici, Urbanistica, Ecologia, Demanio e Infrastrutture; a Sonia Alessandrini (178 preferenze) Politiche sociali, familiari e Disabilità. Il sindaco, invece, ha tenuto per sé le deleghe a Cultura, Sicurezza, Protezione civile e Polizia municipale. «I criteri utilizzati sono gli stessi usati per la costruzione della squadra – spiega il primo cittadino – al primo punto abbiamo messo le competenze, poi le preferenze ottenute alla urne e infine la disponibilità e le esigenze di ognuno. Dopo un primo incontro infatti, ci siamo dati un altro paio di giorni, proprio per capire le disponibilità di ognuno, poi abbiamo ridiscusso  e questa mattina in sala consiliare ho stilato la squadra definitiva». Il sindaco ha poi assegnato incarichi anche a cinque consiglieri di maggioranza: Valentina Luchetti, nominata anche come capogruppo (Politiche giovanili, Istruzione), Fatou Sall (Integrazione, Pari opportunità e Servizi demografici), Francesco Quercetti (Sport, Trasporto pubblico, Informatizzazione e Innovazione tecnologica), Alessio Sampaolesi (Decoro urbano, Verde pubblico, Ambiente e Servizi cimiteriali), Maria Teresa Zaccari (Istituti di partecipazione, Volontariato, Associazionismo e Politiche per la terza età), Serena Gianluigi (Trasparenza, Beni archeologici, storici e monumentali).

(redazione CM)

 

Porto Recanati, batosta per il centrodestra La sinistra vince senza simboli E anche il Pd si lecca le ferite

 

Porto Recanati, assise al femminile Il medico Casali fa incetta di preferenze

Sorpresa a Porto Recanati, Michelini s’impone su Rosalba Ubaldi Il centrodestra esce sconfitto (Foto-Video)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X