Nuove barriere antiterrorismo:
spesa di 25mila euro

MACERATA - Il Comune ha acquistato 32 blocchi, che dovrebbero entrare in funzione con la prossima stagione lirica. I primi sono stati posizionati in maniera sperimentale in occasione di Musicultura. La scheda tecnica del prodotto dice che è in grado di bloccare un mezzo fino a 7.5 tonnellate di peso che viaggia a circa 50 km/h
- caricamento letture

 

Barriere-antiterrorismo-3-650x488

Le nuove barriere antiterrorismo

 

di Luca Patrassi

Una spesa di venticinquemila euro per l’acquisto di trentadue barriere antiterrorismo.

Barriere-antiterrorismo-1-325x244È quanto è appena stato definito dal dirigente dei servizi tecnici, l’ingegnere Tristano Luchetti, che ha così stabilito una procedura attivata dal comandante della Polizia locale Danilo Doria. Non un atto di routine, visto che va ad incidere profondamente su quanto si era visto finora in materia di misure di sicurezza messe in campo per garantire l’incolumità durante gli eventi ed impedire azioni terroristiche, come quelle che si sono viste in giro per l’Europa con mezzi lanciati contro la folla. Non si vedranno più le piazze chiuse con blocchi di cemento, jeep messe di traverso, barriere di vario tipo: un panorama che finora evocava fronti di guerra oltre ad incidere notevolmente sulle casse del comune.

Barriere-antiterrorismoQuello di Macerata si è affidato a una società marchigiana, la Cross Control di San Benedetto. Le prime barriere sono state posizionate, in maniera sperimentale, in occasione di Musicultura. A parte il costo – la spesa per l’acquisto equivale a quello che il Comune finora spendeva solo per il noleggio dei vari materiali – c’è un passo avanti sul fronte estetico e su quello dei risultati. La scheda tecnica del prodotto dice che la barriera antiterrorismo è in grado di bloccare un mezzo fino a 7.5 tonnellate di peso che viaggia a circa 50 chilometri orari. Poi è anche di facile allestimento: la novità dovrebbe entrare in funzione con la prossima stagione lirica. Potrebbe rivelarsi anche di aiuto alle associazioni che organizzano iniziative e sagre d’estate, che finora erano state bloccate appunto dai costi dovuti al rispetto dei protocolli antiterrorismo.

 

 

Barriere-antiterrorismo-4-650x488

Barriere-antiterrorismo-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X