Covid, 9 morti nelle Marche
Calo dei ricoveri in intensiva

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - In provincia c'è stata una vittima, è una donna di 80 anni di Civitanova. Al Covid Center 15 i pazienti nel reparto per chi ha le patologie più gravi: 4 giorni fa erano 20
- caricamento letture
gores-ar-1-650x383

Clicca per aprire la tabella

 

Nove le persone morte nelle Marche e positive al Covid. Lo riporta l’ultimo Bollettino del Servizio sanità. In provincia di Macerata c’è una vittima: è una donna di 80 anni di Civitanova, che aveva delle patologie pregresse. Le altre vittime nelle Marche sono un uomo di 96 anni di San Benedetto, una donna di 92 anni di Ancona, un uomo di 94 anni di Ancona, una donna di 88 anni di San Marcello, un uomo di 88 anni di Apecchio, un uomo di 85 anni di Gradara, una donna di 69 anni di Sassocorvarao Auditore, e un uomo di 71 nni di Fano. Avevano tutti delle patologie pregresse. Per quanto riguarda i ricoveri: scendono le persone in terapia intensiva, meno otto oggi rispetto a ieri. Un calo che si registra anche al Covid center di Civitanova, dove nel reparto di terapia intensiva sono 15 i ricoverati, ieri 16 mentre erano 20 fino al 16 aprile (in questo stesso periodo nelle Marche i ricoverati sono passati da 108 a 88). Rispetto a ieri oggi ci sono 2 ricoverati in meno nelle Marche, compresi tutti i reparti, con 22 dimissioni. Nei pronto soccorso del Maceratese i ricoverati sono due: uno a Civitanova e uno a Macerata. In semi intensiva in provincia sono 2 le persone ricoverate all’ospedale di Civitanova, 28 al Covid center, 9 all’ospedale di Macerata.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X