Il prefetto Rolli lascia Macerata,
arriva Flavio Ferdani

IL MINISTRO dell'Interno Lamorgese ha deciso una serie di cambi ai vertici delle prefetture italiane. Iolanda Rolli era nel nostro capoluogo da due anni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
VigiliDelFuoco_NuovaCaserma_FF-3-650x434

Iolanda Rolli

 

Cambio al vertice della prefettura di Macerata, dopo due anni Iolanda Rolli andrà ad assumere le funzioni di predetto di Reggio Emilia e al suo posto arriverà Flavio Ferdani, al suo primo incarico di prefetto. La decisione è stata presa dal ministro dell’interno Luciana Lamorgese che ha deciso una serie di spostamenti. Nelle Marche c’è solo quello che riguarda Macerata.

flavio-ferdani

Flavio Ferdani

Rolli giusto questa mattina ha pianificato le misure per una estate sicura nel corso di un incontro con i vertici delle forze dell’ordine. Da sottolineare il suo impegno costante sia sul fronte della sicurezza, che per quanto riguarda le questioni del sisma e quella dell’Hotel House di Porto Recanati. Rolli ha assunto il suo incarico in un momento delicato per la storia di Macerata. Era arrivata nel luglio del 2018 quando ancora era vivo in città quello che era accaduto tra fine gennaio e inizio febbraio: l’omicidio di Pamela Mastropietro (uccisa il 30 gennaio) e il raid di Luca Traini (il 3 febbraio). Il prefetto aveva preso il posto di Roberta Preziotti. Il nuovo prefetto è originario di Villafranca Lunigiana, ha 62 anni. Arriva dalla prefettura di Pavia.

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X