facebook twitter rss

Decreto crescita: ok all’emendamento
che apre alla Zona economica speciale

SISMA - Si tratta di una misura che consentirebbe alla Regione di proporre la Zes nel cratere. Ad annunciarlo il consigliere regionale Mirco Carloni
mercoledì 19 Giugno 2019 - Ore 14:49 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

33 Condivisioni

Mirco Carloni

 

«Nel decreto crescita è stato approvato un emendamento che crea la possibilità per la Regione di chiedere la Zona economica speciale per il cratere». Ad annunciarlo il consigliere regionale Mirco Carloni, che parla della modifica proposta e approvata oggi alla Camera su richiesta della deputata leghista Silvana Comaroli. L’emendamento modifica l’articolo 44, introducendo la possibilità per le Regioni di accordarsi con il Governo per gestire i fondi di coesione sociali europei, che sono destinati alle aree critiche. «Il cratere – spiega Carloni – è una zona disagiata di fatto. La Regione si faccia carico di estendere il riconoscimento di Zes al cratere. Anche fonti interne al ministero dicono che è tecnicamente fattibile». Carloni la scorsa settimana ha già promosso in Consiglio regionale una risoluzione, votata all’unanimità, che impegna la Giunta regionale a chiedere l’attivazione della Zes anche nelle zone terremotate delle Marche. Con questo emendamento alla Camera ci sarebbero quindi tutte le possibilità tecniche per chiedere una misura che potrebbe rivelarsi decisiva per la ripresa economica del territorio colpito dal sisma.

(Fe. Nar.)

 

Zona economica speciale nel cratere, voto unanime per proposta Carloni: «Regione si attivi subito con il Governo»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X