Belforte, Paoloni si ricandida

ELEZIONI - Il sindaco in corsa per il secondo mandato: «Vogliamo che il paese diventi anche migliore di com’era prima del terremoto, sia dal punto di vista costruttivo che come qualità della vita. E perché sia una località ancora più attrattiva sul piano turistico»
- caricamento letture

 

Roberto-Paoloni

Roberto Paoloni

 

Roberto Paoloni si candida per il secondo mandato alla guida dell’amministrazione comunale di Belforte. Sostenuto dalla lista civica “Belforte insieme”, l’attuale primo cittadino «rinnova la sua disponibilità ad impegnarsi come sindaco per proseguire nel progetto di far crescere il comune maceratese soprattutto in termini di qualità della vita, decoro e fruibilità di spazi comuni», si legge nella nota che ufficializza la scelta di Paoloni.«In questi anni abbiamo compiuto insieme un percorso, credo, importante – commenta – riuscendo a completare tanti interventi pur nel contesto non facile del terremoto. Scuola, parchi pubblici, strade, sicurezza, impianti sportivi: abbiamo ottimizzato le risorse a disposizione e cercato ogni opportunità per reperirne di ulteriori. Vogliamo continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto, punto su punto, senza promettere cose irrealizzabili, con spirito di servizio e un rapporto franco e onesto con i cittadini». Tra i principali progetti realizzati, elencati nella nota, «la costruzione della nuova biblioteca comunale a disposizione di studenti e cittadini, resa possibile anche grazie alla generosità di tanti donatori e all’impegno di tutta la comunità belfortese. È stata ampliata la scuola primaria, che oggi ha spazi più adeguati per i bambini. Si è messo mano alle strade con il rifacimento degli asfalti, a breve saranno completati i lavori per il ponte di via Colli sulla provinciale ed è partito il cantiere per la sistemazione della strada dell’Arme chiusa da molti anni. Si è realizzato un importante progetto con fondi europei per la sistemazione dell’area esterna della ex Chiesa di San Sebastiano.

inaugurazione-campo-polivalente-belforte-fornaci-6-325x183

L’inaugurazione del campo polivalente di Belforte

In materia di sicurezza – prosegue il comunicato –  sono state installate 16 telecamere di videosorveglianza per un monitoraggio continuo del territorio. Investimenti anche nello sport, con il rifacimento del campo per il calcio a cinque nel quartiere Fornaci e la ristrutturazione della palestra di via Santa Lucia, e per il verde, con interventi su tutti i parchi pubblici e il rifacimento del parco della scuola dell’infanzia. Il sociale è rimasto costantemente un obiettivo primario, implementando le ore di assistenza al sostegno scolastico dei bambini e le ore di assistenza domiciliare ai portatori di handicap e agli anziani. È inoltre in programma, con risorse in gran parte già individuate, il rifacimento della scuola secondaria». Tra gli obiettivi del nuovo mandato, «la creazione di una sala polifunzionale, la valorizzazione dell’area del campo sportivo e la riqualificazione della “Casa Ecologica” ex Mattatoio». Pur non essendo tra i comuni più colpiti, «Belforte è ancora alle prese con le difficoltà del sisma, a cui la giunta Paoloni ha dato massima attenzione». Il sindaco precisa: «Siamo intervenuti subito gestendo l’emergenza grazie ad una grande lavoro di squadra, e questo ci ha consentito di ripartire prima. Ora c’è da completare la ricostruzione; continuiamo a lavorare perché le famiglie ancora fuori casa possano rientrare a breve e perché gli spazi pubblici tornino fruibili. Ma vogliamo guardare anche oltre, perché Belforte diventi anche migliore di com’era prima del terremoto, sia dal punto di vista costruttivo che come qualità della vita. E perché sia una località ancora più attrattiva sul piano turistico». Partirà a breve una serie di incontri con i cittadini per ascoltare esigenze e suggerimenti e per raccogliere eventuali disponibilità ad impegnarsi per la comunità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =