La polizia a cena con Pianesi

CIVITANOVA - La sezione locale dell'Anps che nel 2018 festeggia i 50 anni ha organizzato il tradizionale appuntamento di fine anno al Punto Macrobiotico della città dove ha omaggiato il fondatore di Upm con una costituzione e un calendario commemorativo
- caricamento letture
anps-civitanova-upm

L’incontro dell’Anps al Punto Macrobiotico di Civitanova

 

pianesi-e-galeone

Mario Pianesi e Tommaso Galeone

 

Cena di Natale al Punto macrobiotico di Civitanova per l’Associazione nazionale della Polizia. Il 12 dicembre, in occasione delle festività natalizie, la sezione civitanovese dell’Anps si è data appuntamento al ristorante Upm della città per scambiarsi gli auguri di buon Natale e felice anno nuovo. Per l’occasione ha partecipato all’incontro anche Mario Pianesi, ideatore fondatore e presidente dell’associazione Upm e socio benemerito dell’Associazione nazionale della Polizia di Stato che ha offerto i suoi migliori auguri ai dipendenti del commissariato di polizia, ai dipendenti del distaccamento della polizia stradale, ai dipendenti in quiescenza della polizia di stato e a tutti i soci dell’Anps e i loro familiari. Pianesi ha voluto ringraziare tutte le forze dell’ordine per il lavoro che svolgono ed ha auspicato che in futuro tutti i produttori adottino l’Etichetta trasparente Pianesiana che permette di tutelare il consumatore e agevolare il lavoro di controllo della filiera come affermato dall’onorevole Cristiana Muscardini (medaglia d’oro al merito del parlamento europeo) che l’ha definita “un presidio fondamentale per la lotta alle agro-mafie”. Nel corso della serata, Tommaso Galeone, presidente dell’Anps di Civitanova ha omaggiato Mario Pianesi di una copia della costituzione e di un calendario commemorativo visto che l’associazione nel 2018 si appresta a festeggiare il suo 50° anniversario.

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X