Spunta all’orizzonte
una nuova Maceratese

SOMMA ALGEBRICA - Approcci concreti fra personaggi locali ancora interessati al futuro biancorosso ed esponenti di un club calcistico della nostra provincia. Le smentite fanno parte del gioco delle parti, la volontà di non pubblicizzare particolari giustificabile. L'intenzione è non compromettere un'operazione che pare avere il consenso della tifoseria
- caricamento letture

 

enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

IL DISCORSO E’ SCIVOLOSO (-), e quindi da maneggiare con molta cautela…

EPPURE QUALCOSA DI VERO potrebbe contenere intorno alla possibilità di rivedere all’Helvia Recina/stadio una squadra con i prodromi di quella che sarebbe la nuova Maceratese (+++).

EVENTO che potrebbe essere festeggiato con il panettone di Natale (+).

PARE INFATTI CHE ABBIANO RAGGIUNTO un apprezzabile livello di concretezza (+) gli approcci fra personaggi locali ancora interessati al futuro biancorosso ed esponenti di un club calcistico della nostra provincia. Dei quali ho scritto qualche settimana fa.

NOTIZIA PERO’ CADUTA NEL VUOTO (-): fra le secche smentite di alcuni settori nevralgici e/o l’assoluta noncuranza di altri.

tifosi-venezia-maceratese-fumogeni

I tifosi della Maceratese durante l’ultima gara giocata dalla squadra all’Helvia Recina contro il Venezia

GIUSTIFICABILE GIOCO DELLE PARTI; oltreché opportuno se, come ritengo, è reale (+) l’informazione anticipata da “Somma Algebrica”. Pertanto da blindare.

PARIMENTI CONSIGLIABILE, per quanto mi riguarda, il ricorso ad un linguaggio criptico per nascondere particolari la cui pubblicizzazione potrebbe compromettere l’operazione (-).

CHE COMUNQUE SAREBBE IN CORSO DI NEGOZIAZIONE (+) fra imprenditori /professionisti di sponde diverse…

ALCUNI INTENZIONATI A TRASFERIRE la loro attività agonistica nelle sovrabbondanti strutture sportive della nostra città, anche per il disturbo d’inconciliabili incomprensioni con gli amministratori di provenienza; gli altri disposti a mettere mano al portafoglio (+).

SEMBRA CHE QUEST’ULTIMI siano integrati (+) da operatori economici dell’entroterra maceratese.

comune-macerata-foto-picchio

La sede del Municipio in piazza della Libertà

DA TALE INTESA (+) dovrebbe nascere la nuova Rata. Attraverso un articolato processo che necessariamente prevede la partecipazione di un sodalizio terzo. Dal momento che è out la Maceratese 1922.

SAREBBE STATO ACQUISITO ANCHE IL CONSENSO della tifoseria “pistacoppa”. Passaggio non trascurabile per l’armonica gestione della futura intrapresa (+).

IL PALLINO, A QUESTO PUNTO, POTREBBE AVERLO IN MANO l’ “Autorità” di piazza della Libertà. Per il fatto di essere proprietaria degli impianti, il costo del cui utilizzo sarà necessariamente oggetto di serrata trattativa.

LE RELATIVE AUDIZIONI dovrebbero iniziare a breve(+).

E’ EVIDENTE che si dovrà tener conto anche degli interessi dell’Helvia Recina/squadra. Rappresenta l’attuale, massima espressione del calcio nostrano (+) e quindi ha i suoi sacrosanti diritti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X