Impianti sportivi, Anac e assunzioni:
tris di interrogazioni per il sindaco

CIVITANOVA - Sono questi gli argomenti di cui chiederanno conto all'amministrazione nelle prossime riunioni del consiglio comunale gli esponenti d'opposizione Ghio e Rossi
- caricamento letture

 

consiglio-comunale-ghio-rossi-civitanova-FDM-1-325x217

Ghio e Rossi

 

Tre interrogazioni su gestione e bando per gli impianti sportivi, Anac e assunzioni. Sono i prossimi temi che i consiglieri Stefano Ghio e Pier Paolo Rossi  di Civitanova chiedono di approfondire in consiglio comunale. La prima riguarda i bandi per la gestione degli impianti sportivi. Sono infatti in scadenza le convenzioni per la gestione delle strutture sportive e i due consiglieri chiedono al sindaco e all’assessore competente di fornire una ricognizione sullo stato dell’arte con l’elenco analitico delle società che gestiscono gli impianti, l’elenco di quelle che hanno pendenze economiche nei confronti del Comune e di conoscere i tempi necessari per rimettere a bando la gestione delle strutture e il futuro della lingua di terra tra Fiera e palas. La seconda interrogazione mira a conoscere gli aggiornamenti e i provvedimenti che l’amministrazione intende perseguire a seguito delle due lettere dell’Anac, una in merito alla vicenda Civita Park, un’altra relativa alla gestione della piscina comunale. Infine sulle assunzioni Ghio e Rossi chiedono informazioni sia in merito alle vecchie assunzioni oggetto della relazione secretata, sia in merito alle nuove. In particolare i due consiglieri ravvisano delle irregolarità e chiedono all’amministrazione se verranno presi provvedimenti amministrativi. Nello specifico per quanto riguarda le vecchie assunzioni si afferma che queste sono state fatte senza il nulla osta della giunta in conformità ad una delibera del 2008. Infine se sono state fatte assunzioni dal 1 ottobre pur mancando l’approvazione del bilancio di previsione, dei rendiconti e dei bilanci consolidati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X