Due giorni al Capodanno in piazza,
ospedale da campo
e nove ambulanze per la sicurezza

CIVITANOVA - Massima attenzione per i soccorsi. La struttura sanitaria avrà base nella sede della Capitaneria. Intanto è febbre da Gigi D'Alessio & Friends. Una futura mamma dal Veneto, a fine gravidanza, ha chiamato il Comune per chiedere il nominativo di un bravo ginecologo sul posto in caso di necessità. Domani pomeriggio prove generali sul palco
- caricamento letture
FDM_1461-400x267

La piazza dove si terrà il concerto

 

Un posto medico avanzato allestito nella sede della Capitaneria, pronto a garantire le urgenze sul posto, nove ambulanze per i soccorsi e i fan che stanno telefonando al Comune con le richieste più bizzarre. E’ febbre da Gigi D’Alessio & Friends, a Civitanova, dove è interessata a partecipare anche una futura mamma dal Veneto, a fine gravidanza e che ha chiesto al Comune il nominativo di un bravo ginecologo sul posto in caso di necessità. Domani pomeriggio (30 dicembre) prove generali in piazza. Potrebbe spuntare anche Gigi D’Alessio in persona.

L’ORGANIZZAZIONE. Cresce l’attesa per il concerto di Capodanno in piazza. Domani pomeriggio partiranno le prove dei musicisti e degli artisti con una gustosa anteprima della serata di San Silvestro. Praticamente terminato il montaggio del palco con wall luminosi e un semicerchio iridescente di grande suggestione. Intanto procede anche l’organizzazione della macchina che ruota attorno all’evento. La croce verde ha predisposto per la sicurezza di tutti gli spettatori 9 ambulanze supplementari al regolare servizio del 118 che saranno posizionate ai lati della piazza. Un’ambulanza sarà dislocata su corso Umberto I all’angolo con Via Duca degli Abruzzi, una su corso Matteotti all’altezza del vialetto sud.

Gigi-DAlessio-palco-Civitanova4-400x267

Il montaggio del palco nei giorni scorsi

Due mezzi, uno di soccorso e un’ambulanza medicalizzata saranno in via Buozzi di fianco a Palazzo Sforza, altre due ambulanze in corso Garibaldi all’altezza del vialetto sud e altre due sul vialetto nord all’incrocio con corso Dalmazia. Un altro mezzo sarà in via Vela all’incrocio con corso Vittorio Emanuele. All’interno di piazza XX Settembre saranno presenti 30 soccorritori in divisa per ogni evenienza per un totale di circa 50 volontari impegnati nella serata. Per le comunicazioni la protezione civile ha fornito 17 radio e un ponte radio dedicato e 2 telefoni satellitari. All’occorrenza, qualora non fosse possibile raggiungere l’ospedale, la centrale operativa del 118 ha dotato la Croce verde di un posto medico avanzato che sarà ospitato già da domani nella sede della Capitaneria. Si tratta di una tenda pneumatica che è a tutti gli effetti un piccolo ospedale.

gigi-dalessio-2-400x267

Gigi D’Alessio e il sindaco Tommaso Corvatta

I FAN. Cresce intanto la febbre da concerto: innumerevoli le telefonate arrivate nei centralini dell’ufficio turistico e ai collaboratori del comune da ogni parte d’Italia. Tra le più curiose quelle in cui si chiedono informazioni per sapere dove alloggeranno gli artisti. C’è stata addirittura una fan più esuberante che ha chiesto direttamente di poter avere il cellulare di Gigi D’Alessio. Una ragazza dal Veneto ha chiamato l’ufficio turismo perché interessata al concerto, ma richiedendo anche il nome di un bravo ginecologo locale e il numero dell’ospedale visto che è incinta di parecchi mesi.

Tra le iniziative legate al concerto anche lo street food pro terremotati in collaborazione con Coraggio Marche, Marvel Adv e con lo chef stellato Errico Recanati del ristorante Andreina. Al Bistrot Des Amis sarà possibile degustare prodotti di aziende terremotate di  San Ginesio, Castelsantangelo sul Nera, Montemonaco, Amandola e Ussita.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X