Reggiana a Sbaffo,
la Maceratese paga il conto

LEGA PRO - Al Mapei Stadium i biancorossi perdono 1 a 0. Decide la gara il gol del centrocampista di Porto Recanati. Nella ripresa annullata una rete a Palmieri per un dubbio fuorigioco
- caricamento letture
reggiana-maceratese-2

I biancorossi perdono a Reggio Emilia

reggiana-maceratese-3

 

di Andrea Busiello

Nel giorno dell’uscita allo scoperto di Filippo Spalletta, l’imprenditore italo-svizzero pronto ad acquistare la Maceratese (leggi l’articolo), i biancorossi perdono 1 a 0 al Mapei Stadium contro la Reggiana ad opera di un portorecanatese doc. A decidere infatti la gara contro gli emiliani è la rete di Alessandro Sbaffo al 19′ del primo tempo. Per il resto un tempo per parte e pareggio che poteva essere il risultato più giusto, anche in considerazione del gol annullato a Palmieri al 42′ della ripresa per una dubbia posizione di fuorigioco. Nonostante l’assenza di capitan Quadri gli uomini di Giunti hanno retto bene l’urto contro una squadra costruita per vincere il campionato. E’ vero che i ragazzi allenati da Colucci sono rimasti in 10 al 17′ della ripresa per l’espulsione di Manconi ma, soprattutto nel secondo tempo, i biancorossi meritavano maggior fortuna. Con la sconfitta in terra emiliana la Maceratese resta nel gruppone a quota 10 (dopo altrettante gare) insieme ad Ancona, Lumezzane e Sudtirol. Sul fronte societario quella che si aprirà lunedì sarà un’altra settimana chiave: il passaggio di quote dalla presidente Tardella all’imprenditore Filippo Spalletta è sempre più vicino.

reggiana-maceratese

LA CRONACA – Sono i locali a fare la partita. All’11 bel colpo di testa di Trevisan con Forte che si oppone in corner. Siamo al 15′ quando la punizione di Angiulli termina di poco a lato. La Reggiana passa in vantaggio al 19′ con Alessandro Sbaffo: cross dalla destra di Ghirighelli e stacco di testa del portorecanatese doc che mette alle spalle di Forte. L’unico sussulto dei biancorossi nel primo tempo è al 22′ con Turchetta ma la sua conclusione termina di poco a lato. La formazione allenata da Colucci sfiora il raddoppio al 39′ con Rozzio: colpo di testa e deviazione in corner di Forte. Dopo 3′ di recupero si va al riposo sul parziale di 1 a 0 in favore degli emiliani. Nella ripresa i biancorossi cambiano marcia e le provano tutte per pareggiare: al 13′ Petrilli trovo l’opposizione di Perilli. Al 15′ colpo di testa di poco out da parte di Perna. I locali restano in 10 per il rosso rimediato (doppio giallo) da Manconi al 17′. Il finale di gara si gioca con la formazione di Giunti tutta votata all’attacco. La conclusione di Colombi al 34′ esce di poco mentre al 42′ viene annullato un gol a Palmieri: l’attaccante, da poco entrato, deposita in rete ma per il direttore di gara la sua posizione era di fuorigioco. Proteste dei biancorossi per una posizione che sembrava essere regolare. Nei cinque minuti di recupero non succede nulla con la Maceratese che esce dal Mapei Stadium senza punti ma certamente a testa alta.

sbaffo

Alessandro Sbaffo, match winner della gara del Mapei Stadium: nel 2010 anche due presenze in serie A con la maglia del Chievo per lui

il tabellino:

REGGIANA: Perilli 6, Angiulli 6,5, Sbaffo 7, Maltese 6,5 (89′ Calvano sv), Rozzio 6, Bovo 6, Manconi 5, Panizzi 6 (77′ Giron sv), Ghiringhelli 6,5 (33′ Mogos 6), Trevisan 6, Guidone 6. A disp: Narduzzo, Spanò, Cesarini, Nolè, Otin, Lombardo, Sabotic, Bonetto. All: Colucci.

MACERATESE: Forte 6,5, Broli 6, Bondioli 6 (56′ Ventola 6), Gattari 6, De Grazia 6,5, Colombi 6, Turchetta 6, Petrilli 6,5, Malaccari 6 (77′ Mestre sv), Franchini 5,5 (59′ Palmieri 6,5), Perna 6,5. A disp: Moscatelli, Gremizzi, Marchetti, Cantarini, Allegretti, Bangoura. All: Giunti.

ARBITRO: Curti di Milano.

RETE: 19′ Sbaffo.

NOTE: Espulso Manconi al 62′. Ammoniti De Grazia, Colombi, Mogos.

La dubbia posizione di fuorigioco di Palmieri fischiata dal direttore di gara al 42' della ripresa

La dubbia posizione di fuorigioco di Palmieri fischiata dal direttore di gara al 42′ della ripresa

reggiana-maceratese-4

tifosi-maceratese

tifosi-maceratese-1

I tifosi biancorossi a Reggio Emilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X