Maceratese beffata a Bergamo,
rocambolesco 3 a 2 per l’Albinoleffe

LEGA PRO - Nel recupero della prima giornata i biancorossi giocano una gran partita ma non riescono a conquistare punti. Dopo il 2 a 0 di fine primo tempo ci avevano pensato Colombi (su rigore) e Gattari a ristabilire la parità. Decisivo il gol di Gonzi al 34' della ripresa
- caricamento letture
I tifosi della Maceratese a Bergamo

I tifosi della Maceratese a Bergamo

 

albinoleffe-1

 

di Andrea Busiello

La Maceratese torna da Bergamo con l’amaro in bocca per aver disputato la miglior partita stagionale e aver raccolto zero punti. Contro l’Albinoleffe finisce con un rocambolesco 3 a 2 per i locali il recupero della prima giornata del campionato di Lega Pro. I biancorossi allenati da Giunti hanno chiuso il primo tempo sotto di due reti per via dell’eurogol di Giorgione al 25′ e del penalty trasformato da Loviso al 45′ (ingenuo fallo di Gattari su Virdis). Nella ripresa la reazione dei biancorossi che in 17′ hanno pareggiato i conti: prima Colombi su rigore e poi Gattari al volo in area. Dopo il pareggio è stato decisivo il portiere locale Coser e al 34′ è arrivato il gol vittoria dei locali, sull’unica sortita offensiva della ripresa, che hanno sfruttato al meglio una dormita generale dell’intero reparto biancorosso. Non sono bastati i sedici corner calciati agli uomini di Giunti per evitare una sconfitta immeritata. Di sicuro però lo spirito e la grinta messi in campo oggi sono quelli giusti per ambire alla permanenza nella categoria.

gol-giorgione

La rete di Giorgione

LA CRONACA – Partenza lanciata dei locali che al 7′ colpiscono il palo pieno con Virdis. Al 13′ la Maceratese va in gol con Colombi ma l’attaccante era in netta posizione di fuorigioco e la rete viene annullata. Il vantaggio dei lombardi arriva al 25′ quando Giorgione fa partire un bolide da oltre 25 metri e la sfera incoccia il palo prima di depositarsi alle spalle dell’incolpevole Forte: davvero una prodezza balistica. La Maceratese prova a reagire ma lascia spazio al contropiede locale: al 34′ ci vuole un vero e proprio miracolo di Forte a dire di no a Virdis. Al 35′ Colombi entra in area ma la sua conclusione viene deviata in corner. L’ingenuità di Gattari al 44′ costa il penalty: tocco ingenuo sulla coscia di Virdis e per il direttore di gara è rigore. Dal dischetto Loviso manda sotto la traversa per il gol del 2 a 0. Nella ripresa la rabbiosa reazione dei biancorossi. Al 1′ fallo di Zaffagnini su Turchetta e calcio di rigore: dal dischetto Colombi mette in rete e riapre la partita. La Maceratese spinge e al 7′ ci prova Ventola ma è bravissimo Coser a respingere. Il pareggio arriva al 17′ con la girata al volo dentro l’area, sugli sviluppi di un corner, da parte di Gattari. La formazione di Giunti ci crede e spinge sull’acceleratore, al 27′ è ancora Colombi a tirare di sinistro da fuori area con Coser che si supera e devia in angolo. Dormita della difesa biancorossa al 34′ che permette a Zaffagnini di crossare liberissimo in area per l’accorrente Gonzi che deposita in rete. Il finale si gioca ad una sola porta ma dopo 4′ di recupero il triplice fischio finale sancisce il 3 a 2 per i lombardi e l’amara sconfitta per la Maceratese.

rigore

Il fallo da rigore di Gattari su Virdis

 

il tabellino:

ALBINOLEFFE: Coser 7, Scrosta 5,5, Gavazzi 6, Zaffagnini 6,5, Magli 5,5, Gonzi 6,5, Loviso 6,5 (61′ Cortellini 6), Agnello 6, Giorgione 7, Virdis 6,5 (80′ Mastroianni sv), Minelli 6. A disp.: Cortinovis S., Moreo, Dondoni, Nichetti, Ammirati, Mandelli. Allenatore: Massimiliano Alvini.

MACERATESE: Forte 6, Broli 6, Gattari 6,5, De Grazia 6,5, Quadri 6 (89′ Palmieri sv), Colombi 6,5 (86′ Allegretti sv), Turchetta 5,5, Petrilli 6 (72′ Franchini sv), Ventola 6, Malaccari 6, Perna 5,5. A disp.: Moscatelli, Bondioli, Marchetti, Cantarini, Mestre, Bangoura. Allenatore: Federico Giunti.

ARBITRO: Sig. Davide Miele di Torino.

RETI: 25′ Giorgione, 45′ (rig.) Loviso, 47′ (rig.) Colombi, 62′ Gattari, 79′ Gonzi.

NOTE: Ammoniti De Grazia, Gattari, Quadri, Agnello.

 

gol-gattari

Il gol del momentaneo 2 a 2 messo a segno da Gattari

 

albinoleffe



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X