Falsi incidenti,
preso truffatore
dopo un inseguimento

MACERATA - Individuato e denunciato dalla polizia stradale un 26enne. L'uomo è originario della provincia di Siracusa, ha precedenti. Stando alle indagini era da tempo che si dava da fare in provincia ai danni di anziani che si vedevano costretti a fermarsi per verificare l'accaduto lasciandosi convincere dal malvivente a farsi liquidare il danno per una responsabilità che in fondo non c'era
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

Truffava gli anziani procurando falsi incidenti per farsi liquidare la somma di danni inesistenti. Individuato e denunciato dalla polizia stradale di Macerata un 26enne. L’uomo, F.F. , originario della provincia di Siracusa, ha numerosi precedenti a suo carico per reati simili. Stando alle indagini della polizia era da tempo che si dava da fare nel Maceratese ai danni di anziani che si vedevano costretti a fermarsi per verificare l’accaduto lasciandosi convincere dal malvivente a farsi liquidare il danno per una responsabilità che in fondo non c’era. A porre fine al giochetto del 26enne è stato l’intervento di una pattuglia, lunedì, di servizio in provincia, che ha notato un’auto Fiat Bravo i cui occupanti stavano discutendo animatamente con una donna anziana. Intuendo che potesse trattarsi di una delle truffe perpetrate mediante un falso incidente stradale, dopo le segnalazioni dei cittadini arrivate alla polizia, prontamente interveniva avvicinandosi al veicolo e chiedendo i documenti al conducente. Il 26enne però partiva bruscamente prendendo la strada provinciale 78 senza rispettare la richiesta degli agenti. Inseguito è stato raggiunto dopo pochi chilometri e fermato. Gli agenti lo hanno portato in questura per accertamenti. Quasi contemporaneamente emergeva che un’altra persona aveva poco prima subìto un altro tentativo di truffa simile da parte degli occupanti dello stesso veicolo Fiat Bravo e si trovava già al comando di un’altra forza dell’ordine per formalizzare la denuncia. Emergeva inoltre che il F.F. era stato già più volte denunciato per reati specifici inerenti alle truffe. Il truffatore di anziani è stato denunciato. La polizia stradale invita i cittadini a denunciare sempre episodi simili e a diffidare di chiunque chieda denaro per la strada per ipotetici danneggiamenti ad auto in transito.

Redazione CM



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X