L’intervista doppia
Bruno Mandrelli vs Romano Carancini

VIDEO - Domande e risposte in pochi secondi sulla scia della formula resa celebre da "Le Iene". Sfida spassosa tra i due candidati del Pd a pochi giorni dalle primarie. Chiuso il sondaggio di CM: ecco i risultati
- caricamento letture
mandrelli carancini doppia 0

L’INTERVISTA DOPPIA – Clicca sull’immagine per guardare il video

 

di Claudio Ricci

(video e montaggio di Gabriele Censi)

Domande incalzanti (scritte in sovraimpressione) e risposte (a voce) in pochi secondi. Hobby, musica, film, personaggi, donne, sport, tre aggettivi per descriversi e descrivere l’avversario. Sotto il fuoco dei quesiti a raffica – stile intervista doppia de “Le Iene” – dopo il primo faccia a faccia su Cronache Maceratesi (leggi l’articolo) i due candidati del Pd, Bruno Mandrelli e Romano Carancini si sbottonano (ben oltre il togliersi la cravatta), mettendosi a nudo a pochi giorni dall’appuntamento di domenica 1 marzo, che decreterà il candidato del centrosinistra per la poltrona di sindaco. Tempo massimo: sette minuti, come quelli concessi all’altro sfidante delle primarie, il consigliere dell’Idv, Giuliano Meschini già sottoposto alla prova video nel format “7 risposte in 7 minuti” (guarda) .

Diversi i momenti divertenti che potete vedere nel video. Alla prova di canto i due avversari del Pd tirano fuori il meglio del proprio repertorio. Da una parte il Mandrelli-Bennato intona l’indimenticabile “Isola che non c’è”, gli fa eco, sovrapponendosi in un simpatico quanto improbabile duetto, la voce “più bianca” del Carancini di Fontaniana memoria, con “Il mondo”hit dell’illustre concittadino Jimmy. Sullo sport: al mediano Carancini instancabile sostenitore del calcio, della Juve e della Maceratese (“Forza Rata” lo slogan lanciato nel finale dal sindaco) risponde un “californiano” Mandrelli che ricorda i bei tempi da surfista. C’è pieno accordo sulle preferenze per il gentil sesso: “Bionde” è il responso univoco. Così come entrambi sono d’accordo nel definire “Caparbio” il primo cittadino uscente. All’insegna del politically correct l’appello reciproco in un finale di partita degno del miglior fairplay nel buon nome del partito di appartenenza. Insomma un confronto diverso da tutti gli altri in cui i nemici-amici del Pd svelano la propria natura di uomini prima che di politici. Un retroscena doppio che vale la pena seguire battuta su battuta per andare oltre la cortina dell’accesa concorrenza elettorale. (GUARDA L’INTERVISTA DOPPIA).

***

IL VOTO DEI LETTORI – Si è chiuso questa sera il sondaggio proposto da Cronache Maceratesi sulle primarie del centrosinistra. Anche qui testa a testa tra i due candidati del Pd. Hanno votato 808 persone. I risultati finali: Bruno Mandrelli 309 voti (38%), Romano Carancini 295 voti (37%), Giuliano Meschini 52 voti (6%). In 152 (19%) hanno clicato la voce “Non andrò a votare).

[poll id=”66″]

IL PRIMO FACCIA A FACCIA tra Carancini e Mandrelli (clicca sull'immagine per guardare il video)

IL PRIMO FACCIA A FACCIA tra Carancini e Mandrelli (clicca sull’immagine per guardare il video)

 

L'INTERVISTA DOPPIA - Clicca sull'immagine per guardare il video

L’INTERVISTA DOPPIA – Clicca sull’immagine per guardare il video



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X