Rombini contro Isidori
sull’affitto della discordia

Il segretario de La Destra accusa il deputato leghista di aver ospitato in una stanza di sua proprietà un cittadino islamico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
annarombini

Anna Rombini

di Alessandra Pierini

Mentre appartamenti acquistati non si sa bene da chi e vacanze pagate non si sa come complicano la vita a sottosegretari ed ex ministri (vedi Carlo Malinconico e  Claudio Scajola) nella politica maceratese a creare scompiglio è invece un semplice affitto. In particolare una stanza data in affitto da Eraldo Isidori, deputato della Lega Nord, a un cittadino straniero di religione islamica. L’immobile è regolare, è senza dubbio di proprietà dell’onorevole  e la procedura di affitto non avrebbe nulla di strano se non fosse che Isidori è in forza al partito che molto si è battuto contro i cittadini islamici e il fatto non è passato inosservato ad Anna Rombini, segretario provinciale de La Destra che minaccia persino di informare dell’accaduto il leader nazionale Umberto Bossi: « Siamo al paradosso, Isidori ha affittato un locale sotto casa, al fianco della sede leghista, a un’associazione di stranieri che la usano come luogo di culto. Non abito a Montecassiano ma sono venuta a conoscenza da qualcuno che me lo ha voluto far sapere, ci sono state delle lamentele. Non ho nulla contro gli islamici e non ho nulla contro Isidori – sottolinea la Rombini –  ma  lui in tasca, qualora lo avesse dimenticato, ha la tessera del partito leghista. Quello stesso partito che al nord ha dichiarato una guerra feroce agli islamici. Qui, a Macerata Isidori li ospita. E’ una  palese contraddizione». Da parte sua Eraldo Isidori proprio non ci sta ad accettare la polemica: «Quale moschea? – replica – è semplicemente una scuola di lingua italiana. Conosco bene l’uomo che lo ha affittato, è una persona per bene e perfettamente integrata nel nostro Paese, perchè avrei dovuto negargli un’opportunità? Non si tratta di clandestini, di irregolari o delinquenti ma di brave persone. Non è neanche possibile che ci siano delle lamentele perchè sono solo pochi giorni che ho affittato il locale. Questa è una polemica strumentale e inaccettabile».

eraldo_isidori

Eraldo Isidori

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X