Cristian e Tommaso Trobbiani,
fratelli nemici per una domenica

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Trobbiani-Cristian

di Enrico Scoppa

Il calcio come altri sport alle volte si diverte a mettere di fronte padre e figlio magari insieme, ce ne sono degli esempi o come nel caso di Cristian e Tommaso Trobbiani (nella foto in alto Cristian mentre in quella in basso Tommaso) fratelli contro. Il campionato di Promozione domenica prossima metterà di fronte al “Martini” in occasione della gara di campionato la capolista Corridonia e la Sangiorgese. Sin qui nulla di particolare ma se si va controllare i tabellini ecco spuntare Trobbiani, Cristian nelle fila della Sangiorgese, Tommaso in quelle del Corridonia con il papà Silvio in tribuna  per chi farà tifo?  Forse resterà muto come un pesce, forse dispenserà consigli sia per l’uno che per l’altro per una perfetta parità senza privilegiare nessuno: chissà! Nell’ultima giornata di campionato i due protagonisti del derby hanno entrambi pareggiato il conto. Tommaso con il Corridonia ha diviso la posta nel confronto esterno con il Comunanza, Cristian con la Sangiorgese ha pareggiato il confronto casalingo con il Petritoli: entrambe le partite si sono concluse con l’identico punteggio di uno a uno. Tommaso è stato mandato in campo da mister Ciarlantini al minuto ventitre della ripresa al posto di Pandolfi, Cristian con la  Sangiorgese è restato in campo sino al decimo della ripresa per lasciare spazio a Lopez. Questi i protagonisti del derby di famiglia con il Corridonia che Tommaso vorrà spingere verso il successo per continuare a correre in un campionato che potrebbe regalare al Corridonia il salto di categoria, la Sangiorgese che andrà a caccia di punti tranquillità. E’ quello che vorrebbe il tecnico dei nerazzurri Pirozzi. Che succederà? Aspettiamo le diciassette e quarantacinque di domenica prossima poi si potrà discutere. Il secondo derby Cristian e Tommaso lo giocheranno al rientro a casa magari con papà Silvio nella veste di arbitro.

Trobbiani-Tommaso



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X