Unicam, le nuove sfide della Farmacia:
dall’ematologia alla psichiatria,
dalla finanza alla specializzazione (Video)

CONVEGNO - Tre giorni a San Benedetto con 230 iscritti provenienti da tutta Italia. Tanti i temi affrontati nelle relazioni e nelle tavole rotonde per comprendere i cambiamenti in atto sia nella farmacologia sia nelle terapie che nella gestione finanziaria. Il professor Cifani: «L'Università garantisce percorsi aggiornati e di alta specializzazione»

- caricamento letture

Un balzo nel futuro restando ben radicati sul tempo presente. L’Università di Camerino ha organizzato una tre giorni di approfondimento sul tema della “Innovazione e governance farmaceutica nella cornice di sostenibilità data dal modello universalistico”.

Unicam-alcuni-relatori-del-convegno-sulla-Farmacia-al-Calabresi-e-il-pubblico

Unicam, alcuni relatori del convegno sulla Farmacia al Calabresi e il pubblico

La terza edizione dell’approfondimento sulla farmacologia si svolge a San Benedetto del Tronto nell’arco di tre giorni, dal 30 novembre al 2 dicembre, precisamente all’hotel Calabresi.

Ben 230 gli iscritti al corso, arrivati da tutta Italia: un vero e proprio approfondimento completo sul mondo della farmacologia che fa dell’Unicam una università all’avanguardia nel settore.

Unicam-il-convegno-sulla-Farmacia-al-Calabresi

Unicam, il convegno sulla Farmacia al Calabresi

Nuove sfide e strategie professionali per il Farmacista Ospedaliero e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie” è il titolo dell’incontro organizzato dai responsabili scientifici Carlo Cifani, professore ordinario di Farmacologia all’Unicam e Direttore Master II Livello “Manager di Dipartimenti Farmaceutici”, e Mattia Vittoria Micioni Di Bonaventura, professoressa associata di Farmacologia sempre all’Unicam.

Il programma due sessioni nel pomeriggio di giovedì 30 novembre: la prima, “Innovazione e governance” con interventi di Paolo Schincariol, Fausto Castagnetti e di Francesco Saverio Mennini e a seguire una tavola rotonda.

Unicam-i-relatori-del-convegno-sulla-Farmacia

Unicam, i relatori del convegno sulla Farmacia

Venerdì mattina la seconda sessione: “La governance delle patologie croniche: focus su psichiatria“, con Gaetana Muserra, Erica Magni, Sara Nobili e quindi, su depressione e schizofrenia, Giuseppe Mania. A seguire Vincenzo Lolli, sulla farmacia ospedaliera e Francesco Saverio Mennini sul tema del sottofinanziamento della salute mentale.

Unicam-i-corsisti-del-convegno-sulla-farmacia

Unicam, i corsisti del convegno sulla farmacia

Nella terza sessione, venerdì pomeriggio, si parla di “Management degli acquisti dei beni sanitari” con Claudio Amoroso, Fausto Bartolini, Augusto Modanesi e Silvia Bani. Il tema finanziario è fondamentale per l’attuale farmacia: si pensi che il costo di alcune cure oncologiche è salito in pochi anni da 20 mila euro a paziente a 90 mila euro.

Nella quarta sessione di sabato 2 dicembre si affronta il tema de “Il Farmacista clinico nei contesti ad elevata specializzazione” con interventi di Stefania Antonacci, Francesco Carugi, Davide Croce e Paola Minghetti.

Unicam-convegno-sulla-Farmacia-al-Calabresi

Unicam, convegno sulla Farmacia al Calabresi

Il responsabile scientifico del convegno, Carlo Cifani, afferma: «L’appuntamento è strutturato in quattro sessioni. La Farmacia è un settore altamente in movimento per la situazione di sviluppo di nuovi farmaci in tanti settori, ma occorre considerare l’accesso effettivo di questi terapie anche per quanto riguarda la spesa finanziaria: quindi faciliteremo, in questo convegno, un confronto tra varie figure professionale come aziende farmaceutiche, clinici, farmacisti ospedalieri, provveditori. Il ruolo del farmacista ospedaliero è evoluto continuamente, l’Università di Camerino ha sviluppato percorsi aggiornati e la giornata di oggi si affianca alla formazione per aiutare il farmacista per la formazione in settori molto specializzati oltre alla formazione classica data dalla laurea e dalle scuole di specializzazione».

Unicam-alcuni-relatori-del-convegno-sulla-Farmacia-al-Calabresi

Unicam, alcuni relatori del convegno sulla Farmacia al Calabresi

Ovviamente fondamentali, in questo contesto, sono i farmacisti ospedalieri e dei servizi farmaceutici territoriali, rappresentata dall’associazione Sifo, di cui Arturo Cavaliere è presidente: «Siamo molti attenti all’innovazione, che avviene in maniera incrementale. I nuovi farmaci e i nuovi device altamente specialistici ci vedono protagonisti insieme agli altri stakeholders di valutazioni multidimensionali, il nuovo regolamento sull’HTA, i nuovi farmaci rigenerativi, le terapie geniche rigenerative sono una opportunità straordinaria che è già il presente. Per tanto questo convegno è un’occasione unica per agevolare il cambiamento in atto e la Sifo con i suoi 3 mila iscritti contribuirà ad abbracciare la nuova governance dell’innovazione terapeutica».

Unicam-alcuni-relatori-del-convegno-sulla-Farmacia-al-Calabresi-e-il-pubblico


Unicam, alcuni relatori del convegno sulla Farmacia al Calabresi e il pubblico

Soddisfatto dell’evento Graziano Leoni, rettore Unicam: «La nostra offerta si completa con questi eventi che si aggiungono ai corsi di laurea triennali o magistrali e ai dottorati di ricerca, e sono necessari perché una formazione scientifica più completa è necessaria per svolgere una professione avanzata. Nel campo della farmacia ospedaliera siamo una delle università che eroga dei corsi più avanzati. La bontà delle nostre scelte a livello di ateneo viene confermata anche dai dati sulle iscrizioni all’Unicam: ad oggi, 30 novembre, abbiamo chiuso con le immatricolazioni anche se poi vi sarà una stabilizzazione nelle prossime settimane, ma siamo a +5% di iscrizioni rispetto all’anno scorso».

«Questa è una attività molto importante per l’Unicam e la scuola di Scienze del Farmaco che ho l’onore di dirigere – afferma Gianni Sagrantini – Abbiamo anche una Scuola di Alta Specializzazione in Farmacia Ospedaliera. Con questo corso consentiamo un aggiornamento professionale degli operatori in ambito farmaceutico e sanitario. La richiesta è di formare personale esperto in Farmacia ma la richiesta ancor più forte è che vi siano aggiornamenti continui della figura formata dal percorso universitario. Sfruttiamo strumenti come telemedicina e informatizzazione e dunque l’aggiornamento è fondamentale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X