Rissa alla festa del patrono,
due feriti al pronto soccorso

MATELICA - Due gruppi di giovani si sono picchiati oggi pomeriggio ai giardini pubblici sotto gli occhi di centinaia di persone che passeggiavano tra le bancarelle della fiera di Sant'Adriano. I carabinieri stanno ricostruendo l'accaduto

- caricamento letture

archivio-arkiv-carabinieri-1-325x244di Monia Orazi

Due gruppi di giovani si sono picchiati oggi pomeriggio verso le 17 a Matelica, ai giardini pubblici, sotto gli occhi di centinaia e centinaia di persone intente a recarsi alla fiera di Sant’Adriano: due ragazzi sono stati trasportati al pronto soccorso.

I due gruppi di contendenti, uno di ragazzi italiani e l’altro di stranieri, sono venuti alle mani incuranti di tutto e se le sono date di santa ragione, tanto che in diversi hanno riportato delle contusioni. Sono volati pugni e uno dei giovani è finito anche contro un lampione. La scena da tutti contro tutti a cui in tanti hanno assistito loro malgrado, in quella che avrebbe dovuto essere una tranquilla domenica di settembre dedicata solamente alla tradizionale festa del patrono e alla passeggiata tra le bancarelle, è andata avanti per diversi minuti. Qualcuno nel frattempo ha pensato bene di avvisare i carabinieri, che sono arrivati in pochi minuti intervenendo per sedare la rissa. Ci è voluto diverso tempo prima che la situazione tornasse alla normalità, due ambulanze sono giunte sul posto e hanno condotto due ragazzi all’ospedale di Camerino. Le loro condizioni non destano preoccupazione. Saranno i carabinieri a ricostruire gli esatti contorni della vicenda e ad accertare le responsabilità di chi ha scatenato la rissa.

Festa del patrono con Matia Bazar, fiera e la processione

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X