«Uno spreco di denaro pubblico
la rotatoria provvisoria
alla fine della superstrada»

ELEZIONI CIVITANOVA - L'intervento de La nostra città e del candidato sindaco Vinicio Morgoni contro l'opera: «La realizzazione di un normale cavalcavia di innesto per superare la Statale 16 avrebbe consentito di risparmiare le risorse del nostro Comune»
- caricamento letture
lavori-superstrada-civitanova-2-325x244

Iniziati i lavori per la rotatoria provvisoria all’uscita della superstrada (foto Federico De Marco)

 

«Un altro spreco di denaro pubblico». Così il candidato sindaco Vinicio Morgoni definisce la rotonda provvisoria che si sta realizzando alla fine della superstrada a Civitanova. Dopo le critiche della candidata Silvia Squadroni al progetto dell’amministrazione, arrivano dunque anche quelle de La nostra città.

«La Nostra Città ribadisce l’insensatezza di tutto il progetto di realizzazione delle rotonde provvisorie con le risorse del nostro Comune», dice l’ingegnere Angelo Quintabà, a cui si aggiunge anche l’ingegnere Giorgio Medori. «Non è stata mai chiarita quale sia la motivazione posta a fondamento dell’ipotesi di realizzare due rotonde provvisorie, quindi destinate allo smantellamento, sulle aree già destinate alla realizzazione da parte della Quadrilatero di quelle definitive – aggiungono -. Si può supporre che la motivazione per la realizzazione delle rotatorie provvisorie possa risiedere nel procedere alla realizzazione del cosiddetto riammagliamento. Abbiamo già evidenziato il fatto che la creazione di un asse parallelo a via Aldo Moro non fosse risolutivo andando a riconnettersi con vie di quartiere, e che proporre un ulteriore sottopasso ferroviario dal costo previsto di 1.300.000 euro, a poche centinaia di metri da quello esistente su via Aldo Moro, appaia del tutto inutile. In aggiunta, bisogna anche ricordare che questo piano di riammagliamento risulta senza finanziamento in quanto il Comune aveva previsto di finanziarlo sostanzialmente con gli oneri di urbanizzazione derivante da varianti proposte dalla Giunta, poi bocciate dal Consiglio Comunale. Riproposto in questo frangente di fine mandato, in definitiva l’Amministrazione dovrebbe spiegare ai civitanovesi perché non ha mandato avanti il progetto della Quadrilatero, arrivato alla fase definitiva e già finanziato».

vinicio-morgoni-civitnaova-FDM

Vinicio Morgoni

«Se la risposta alla domanda di cui sopra fosse che l’amministrazione comunale in 4 anni non è stata capace o ha ritardato volutamente la variante al Prg per il progetto Quadrilatero, che in mancanza della quale non poteva proseguire nel l’esecuzione del progetto, e che il Comune invece in questi ultimi mesi ha fatto molto velocemente una variante per eseguire la rotonda provvisoria, allora questo non è accettabile – proseguono i rappresentanti de “La nostra città” –  Sull’inutilità di queste rotonde provvisorie ci siamo già pronunciati spesso nel recente passato quando avevamo proposto di rivedere l’intera progettazione concordata con il progetto Quadrilatero per risolvere il problema dell’innesto tra superstrada e SS16 con una soluzione integrata capace di migliorare la dotazione infrastrutturale della città, consistente nell’ esecuzione di un normale cavalcavia di attraversamento della sola statale 16, di tipo autostradale come quello di Porto Recanati tanto per indicare un esempio pratico. La realizzazione di un normale cavalcavia di innesto per superare la statale 16 avrebbe consentito di risparmiare le risorse del nostro comune destinate alla realizzazione delle due rotonde provvisorie e avrebbe diminuito di molto la necessità della realizzazione del sottopassaggio per l’eliminazione del passaggio a livello di via Carducci. Infatti un facile e veloce innesto sulla SS16 avrebbe diminuito le attuali criticità di traffico. Unitamente all’esecuzione del ponte sul Chienti all’uscita dell’autostrada, la costruzione di un normale cavalcavia di innesto tra superstrada e SS16 avrebbe potuto rappresentare la soluzione per tutta la viabilità della parte sud di Civitanova».

Rotatoria a tempo, partiti i lavori Troiani esalta l’opera Medori critica: «Soldi buttati»

 

L’inutile rotatoria provvisoria di Civitanova

Rotatoria a fine superstrada, pronto protocollo d’intesa

Rotatoria provvisoria, Silvia Squadroni boccia la scelta: «spesi 40mila euro di progettazione inutile»

Rotatoria, l’allarme di Medori: «Progetto temporaneo inutile, rischiamo di perdere 12 milioni»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =