«Il credito di imposta
per le imprese nel cratere
sarà inserito nella manovra di bilancio»

L'ANNUNCIO di Alessia Morani e Mario Morgoni, deputati del Partito Democratico: «Purtroppo non era rinnovabile poiché sono passati troppi anni dall’evento calamitoso, per questo si sta ipotizzando una nuova misura»
- caricamento letture

 

morani-morgoni

Da sinistra Alessia Morani e Mario Morgoni

 

«Il credito di imposta per le imprese con sede nel cratere sismico sarà inserito nella manovra di bilancio». È quanto annunciano Alessia Morani e Mario Morgoni, deputati del Partito Democratico, che intervengono sulle notizie che stanno circolando tra le associazioni di categoria marchigiane circa la mancata proroga del credito d’imposta. «Sul tema – spiegano Morani e Morgoni – abbiamo contattato il sottosegretario agli Affari Europei Enzo Amendola che ci ha informato che il governo sta lavorando all’inserimento in legge di bilancio di una misura, anche a compensazione del 2021, a valere sul nuovo temporary framework della Commissione Europea del 18 novembre, per riconoscere alle imprese del cratere un credito d’imposta di valore pressoché uguale al precedente. Purtroppo il credito d’imposta sisma non era rinnovabile poiché sono passati troppi anni dall’evento calamitoso, per questo si sta ipotizzando una nuova misura», spiegano Morani e Morgoni, assicurando il massimo impegno per garantire l’approvazione della norma.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X