In provincia da 9 a 25
classi in quarantena,
226 i nuovi contagi nelle Marche

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - L'aumento negli istituti del Maceratese si è registrato in una settimana. Il tasso di incidenza cumulativo arriva a 106. Due ricoveri in meno negli ospedali della regione
- caricamento letture

 

Tolentino_Tamponi_Covid_FF-29-325x217

 

I nuovi contagi sono 226 nelle Marche, due i ricoveri in meno rispetto a ieri e tasso di incidenza cumulativo ogni 100mila abitanti che continua a salire oltre quota 100. E’ quanto emerge dal bollettino odierno pubblicato dal servizio Sanità della Regione, secondo il quale era positiva al Covid e aveva patologie pregresse una 85enne di Ancona deceduta nelle ultime 24 ore. Tornando ai contagi, sono stati esaminati 5.856 tamponi: 2.662 nel percorso nuove diagnosi e 3.194 nel percorso guariti. L’incidenza dei positivi si attesta al 8,5% (ieri era al 9,3%), mentre continua a salire il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti, arrivato a 106,83 (ieri era a 100,97). I nuovi casi sono stati registrati: 71 nell’Anconetano, 41 nel Pesarese, 37 nell’Ascolano, 27 nel Maceratese, 41 nel Fermano e 91 da fuori regione. I sintomatici in tutte le Marche sono 44. Sul fronte ospedaliero si registra, invece, un saldo totale di meno due ricoveri su ieri (più uno rispetto a ieri in terapia intensiva e in semi-intensiva e meno quattro nei reparti non intensivi), mentre le persone nei pronto soccorso che non vengono conteggiate nei ricoveri sono 9 di cui 1 a Civitanova (ieri erano 11). Ad oggi quindi i pazienti Covid nelle Marche sono 91: 43 nei reparti non intensivi, 24 in semi-intensiva (di cui 3 a Macerata) e 24 in intensiva.

 

quarantena_15_novembre-650x227

 

Venendo alla situazione nelle scuole, in una settimana passano da 9 a 25 le classi in quarantena in provincia di Macerata. Si tratta di una classe della scuola dell’infanzia, sette classi delle elementari, una delle medie e sedici nelle scuole superiori. Per quanto riguarda i vaccini quasi l’80% dei giovani tra i 12 e i 19 anni ha avuto la prima dose (70,7% gli immunizzati). Somministrate le prime terze dosi per i 16-19enni. Record in provincia di Ancona: l’86% ha ricevuto almeno la prima dose, il 77,4% la seconda, meno del 14% i non vaccinati. Indietro ancora la provincia di Macerata con il 31,2% di non vaccinati (il 38,2% tra i 12-15enni) (fonte: Osservatorio Epidemiologico Regione Marche). Raddoppiano le quarantene comunicate al sistema informatico dell’Usr Marche.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X