Covid, 13 ricoveri in più nelle Marche
Il tasso cumulativo sfora quota 100

IL BOLLETTINO del Servizio Sanità - Sono 99 i nuovi casi su 1.060 tamponi analizzati nel percorso nuove diagnosi. Deceduta una 84enne di Chiaravalle che era ricoverata Fermo
- caricamento letture

 

coronavirus-tamponi-4-325x249

 

I nuovi contagi sono 99, 13 i ricoveri in più rispetto a ieri e il tasso di incidenza cumulativo ogni 100mila abitanti ha sforato quota 100. E’ quanto emerge dal bollettino odierno pubblicato dal servizio Sanità della Regione, secondo il quale era positiva al Covid e aveva patologie pregresse una 84enne di Chiaravalle deceduta nelle ultime 24 ore a Fermo. Tornando ai contagi, sono stati esaminati 1.783 tamponi: 1.060 nel percorso nuove diagnosi e 723 nel percorso guariti. L’incidenza dei positivi si attesta al 9,3% (ieri era all’11,2%), mentre continua a salire il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti, arrivato a 100,97. I nuovi casi sono stati registrati: 27 nell’Anconetano, 46 nel Pesarese, 2 nell’Ascolano, 17 nel Maceratese, 6 nel Fermano e 1 da fuori regione. I sintomatici in tutte le Marche sono 18. Sul fronte ospedaliero si registra, invece, un saldo totale di più 13 ricoveri su ieri (3 in terapia intensiva, 2 in semi-intensiva e 8 nei reparti non intensivi), mentre le persone nei pronto soccorso che non vengono conteggiate nei ricoveri sono arrivate a 11 (di cui 2 a Civitanova). Ad oggi quindi i pazienti Covid nelle Marche sono 93: 47 nei reparti non intensivi, 23 in semi-intensiva (di cui 4 a Macerata) e 23 in intensiva.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X