Manifestazione al Santo Stefano,
a vuoto la conciliazione

POTENZA PICENA - I sindacati hanno indetto lo stato di agitazione per il 22 settembre
- caricamento letture

santo-stefano

 

Manifestazione dei sindacati per i turni dei dipendenti del gruppo Kos, «la direzione è rimasta ferma nella sua posizione». Il 22 settembre Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl hanno indetto una manifestazione davanti al Santo Stefano di Porto Potenza, alle 14,30. Le tre sigle sindacali spiegano che «recepito l’invito della Prefettura a percorrere tutte le vie negoziali per dare risposta alle legittime istanze dei lavoratori, ed alla luce dei contenuti del verbale di riunione del 16 settembre nella sede di Porto Potenza del Santo Stefano, confermiamo lo stato di agitazione». I sindacati sottolineano come «sino all’ultimo si sia lavorato per evitare la rimodulazione dei turni con l’aggravio della nuova turnazione notturna pari a 10 ore particolarmente gravosa, ma nonostante la proposta di sospendere l’attuale matrice di turni al fine di discutere i piani di lavoro e attività coerenti con i nuovi orari, la direzione del gruppo Kos è stata ferma nella sua posizione, contraria alla volontà dei lavoratori. Pertanto, nostro malgrado, appurato l’esito negativo del tentativo di conciliazione avviato dalla Prefettura di Macerata (alla quale è stato formalizzato) indiciamo la manifestazione per il 22 settembre».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X