Nelle Marche 3mila morti col Covid
dall’inizio della pandemia

IL BOLLETTINO del Servizio sanità - Altri due decessi oggi in regione, tra questi l'imprenditore Andrea Santoni di Corridonia. I ricoveri proseguono la discesa: meno 24 rispetto a ieri
- caricamento letture

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-7-650x428

 

I morti positivi al Covid nelle Marche hanno raggiunto quota 3mila dall’inizio della pandemia. Un drammatico traguardo quello che ha tagliato oggi la regione con ancora due vittime. Una di queste è l’imprenditore di Corridonia, Andrea Santoni, scomparso a 82 anni mentre era ricoverato all’ospedale di Torrette, ad Ancona. Una seconda vittima è un uomo di 84 anni di Chiaravalle. Secondo il Bollettino del Servizio sanità entrambi avevano delle patologie pregresse.

Per quanto riguarda i ricoveri: sono 24 in meno rispetto a ieri con un calo di tre pazienti in terapia intensiva e di 21 nei reparti non intensivi. Ventinove le persone dimesse. In provincia di Macerata sono 5 i ricoverati al Covid hospital e in terapia intensiva mentre sono 41 in totale nelle Marche. In area semi intensiva: 23 i ricoverati al Covid hospital di Civitanova e 77 in regione. Nei reparti non intensivi nelle Marche ci sono 118 ricoverati: tra questi in provincia 15 a Macerata (ex palazzina malattie infettive), Civitanova (10), e Camerino (un ricoverato).

bollet

Clicca per aprire la tabella

 

E’ morto Andrea Santoni, gigante delle calzature di lusso «La tua artigianalità è diventata eccellenza»

«Andrea Santoni, imprenditore-demiurgo capace di rievocare lo splendore di una bottega rinascimentale»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X