Recanatese ko in trasferta,
a Fiuggi decide Del Duca

SERIE D - L'Atletico Terme si impone di misura, i giallorossi restano a quota 29 in classifica
- caricamento letture

 

Pagliari-Reca-2-325x260

Giovanni Pagliari, allenatore della Recanatese

 

La Recanatese torna a mani vuote da Fiuggi: l’Atletico Terme vince di misura grazie ad un guizzo di Del Duca, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ad inizio ripresa. I giallorossi di mister Pagliari restano quindi a 29 punti e mercoledì cercheranno il riscatto al Tubaldi, nel turno infrasettimanale contro il Montegiorgio. La cronaca. La partita non decolla fino alla mezz’ora (si segnala soltanto una punizione alta di Senigagliesi al quarto d’ora). Si gioca soprattutto a centrocampo e a rendersi più pericoloso è l’Atletico Terme Fiuggi. Al 33′ cross di Tajani, Turzo colpisce al volo ma palla termina fuori di un soffio. Sul ribaltamento di fronte il tirocross di capitan Pezzotti non impensierisce la retroguardia locale. Un paio di minuti più tardi Gomez allontana sui piedi di Tajani che calcia, la palla è sporcata da un difensore giallorosso e carambola sul palo, l’azione sfuma. L’ultimo tentativo del primo tempo è laziale, con il tiro al volo di Papaserio che finisce out. L’Atletico Terme Fiuggi approccia meglio anche la ripresa. Forgione è subito insidioso di testa, Amadio miracoleggia e si salva in angolo. Dal corner, al 2′, Del Duca è puntuale sul secondo palo e realizza la sponda di un compagno di squadra, fra le proteste dei giocatori della Recanatese che invocano un fallo in attacco. I giallorossi ci provano al 18′ con il colpo di testa di Sbaffo, Novi blocca in due tempi. L’Atletico Terme Fiuggi sfiora il raddoppio al 27′: Amadio si supera sul tentativo ravvicinato di Gaetani. A pochi minuti dal triplice fischio Turzo prova la botta da fuori, il numero uno leopardiano devia in angolo ed evita ai suoi un passivo più pesante. Finisce 1 a 0.

Il tabellino:

ATLETICO TERME FIUGGI: Novi, Marianelli, Papaserio, Del Duca, Forgione (40′ s.t. Foglia), Gaetani (34′ s.t. Basilico), Tajani (20′ s.t. Rizzitelli), Fall, Esposito, Frabotta, Turzo. A disp.: Atzeni, Moriconi, Tornatore, Tucci, Gallinari, Costa. All.: Incocciati.

RECANATESE: Amadio, Sbaffo, Ferrante (Pennacchioni), Raparo (43′ s.t. Bove), Liguori, Senigagliesi (10′ s.t. Titone), Pezzotti, Scognamiglio, Donzelli, Guercio (10′ s.t. Togola), Gomez. A disp.: Santarelli, Candidi, Giaccaglia, Brunetti, Alessandretti. All.: Pagliari.

TERNA ARBITRALE: Cosseddu di Nuoro (Siracusano di Sulmona – Laconi di Cagliari)

RETE: 2′ s.t. Del Duca

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Recupero: 6′ (0’+6′)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X