Scomparso nel lago di Castreccioni:
trovato il corpo del 22enne

CINGOLI - Il giovane, Davide Baiocco, di Fiuminata, è stato trovato morto. Era a tre metri dal chiosco dove ha lasciato i vestiti. Il magistrato ha dato il nullaosta alla sepoltura. Il sindaco Vittori: «Mi unisco al dolore dei genitori»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
davide-baiocco-2-650x341

Il recupero del corpo di Davide Baiocco (nella foto)

 

di Gianluca Ginella e Leonardo Giorgi

E’ stato trovato morto Davide Baiocco. Il corpo recuperato nelle acque del lago di Castreccioni intorno alle 15,45 di oggi. Era a tre metri dalla riva, di fronte al chiosco dove ha lasciato i vestiti. I vigili del fuoco hanno trovato il corpo dopo le ricerche che erano partite circa otto ore fa quando gli amici di Davide, che ieri erano andati a pesca al lago con lui, hanno lanciato l’allarme. Il 22enne di Fiuminata è sparito dalle 18 di ieri. Aveva lasciato il cellulare e i vestiti vicino al chiosco Arcobaleno Beach ed era entrato in acqua.

scomparso-lago-cingoli-2-650x488

Le ricerche sul lago

Poi lì è successo qualcosa, probabilmente il giovane ha avuto un malore mentre si trovava nella acque del lago di Cingoli. Gli amici non hanno dato subito l’allarme, probabilmente perché non avevano idea di ciò che era accaduto. Questa mattina alle 7,30 sono stati avvisati i carabinieri e da quel momento sono scattate le ricerche di militari, la protezione civile e dei vigili del fuoco di Macerata e Apiro. Per ore è stato scandagliato il lago con i gommoni dei sommozzatori dei vigili del fuoco arrivati da Ancona e con l’elicottero del 115 che dal cielo ha cercato il corpo del giovane. Ore e ore di ricerche, svolte anche con il radar per cercare il corpo nel lago. Poi alle 15,45 il corpo è stato trovato. Purtroppo la speranza che Davide potesse essere vivo si è spenta in quel momento. Al lago di Castreccioni, per assistere alle ricerche, erano arrivati anche i genitori del 22enne. Un dramma la morte di Davide per tutta Fiuminata, un ragazzo giovanissimo che ha perso la vita in modo tragico. Gli piaceva pescare e aveva deciso di andare al lago con gli amici, poi l’idea di fare un bagno e l’epilogo più tragico. Sul posto, dopo il ritrovamento del corpo, è arrivato il medico legale. Il magistrato ha dato il nullaosta alla sepoltura e il corpo sarà portato a Fiuminata. I carabinieri hanno accertato la morte per annegamento. Sul posto c’è anche il sindaco di Cingoli, Michele Vittori: «Mi unisco al dolore dei genitori. Ringrazio la nostra Protezione Civile che, insieme alle altre forze dell’ordine, sono stati sul posto a lavorare per le ricerche da stamattina».

(Servizio in aggiornamento)

1-650x488

2-1

scomparso-lago-cingoli-3-650x488

CINGOLI-SOCCORSI-2-650x406

scomparso-lago-cingoli-2-650x488

CINGOLI-SOCCORSI-1-650x488

Va a fare il bagno nel lago, scomparso un 22enne



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X