facebook twitter rss

Tre edifici tornano agibili,
sei famiglie rientrano a casa

CAMERINO - Il sindaco Sandro Sborgia ha firmato la revoca delle ordinanze. Domani assemblea sulla ricostruzione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

49 Condivisioni

 

 

Tre edifici tornato agibili a Camerino. Il sindaco Sandro Sborgia ha firmato la revoca di ordinanza d’inagibilità per tre edifici. Rientrano a casa sei famiglie. In particolare si tratta di una casa in località Mergnano San Savino, una in via Libia e una palazzina in via Venanzio Varano, nel quartiere Vallicelle. I tre edifici erano disabitati da subito dopo il sisma del 2016 e con la revoca dell’inagibilità vedranno rientrare le famiglie che potranno lasciare le Sae (soluzioni abitative d’emergenza) a loro destinate. Passi importanti per la città, che fanno seguito alla revoca di altre inagibilità avvenute nelle scorse settimane. Domani (mercoledì 25 settembre) alle 18 nell’aula magna del nuovo Polo d’informatica dell’Università di Camerino si svolgerà l’assemblea pubblica in cui l’amministrazione incontrerà la cittadinanza per parlare di ricostruzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X