Taglio del nastro
per il campo da calcetto
accanto all’area Sae

MUCCIA - La nuova struttura è stata inaugurata grazie alla generosità di chi ha aderito all'iniziativa "Dona un metro di campo"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

inaugurazione-campetto-Muccia

Il taglio del nastro

 

E’ realtà il campo da calcetto destinato ai piccoli ed agli sportivi residenti a Muccia, donato grazie alla generosità di tante persone, che hanno aderito all’iniziativa “Dona un metro di campo”, lanciata un anno fa da Andrea Di Franco ed altri volontari, tra cui Ornella Giaconi, Salvatore Stasolla, la Filcams Cgil di Macerata rappresentata da Angelica Bravi che ha dato una cospicua donazione e l’associazione “La terra trema il cuore no”, che vendendo felpe e maglie in tutta Italia ha aiutato nella raccolta fondi e tantissime altre persone, che hanno voluto contribuire a questo piccolo grande sogno, che ha preso forma a Pian Di Giove, accanto all’area delle soluzioni abitative di emergenza. Ieri nel tardo pomeriggio si è tenuto il taglio del nastro, alla presenza del sindaco di Muccia Mario Baroni e di tante persone che si sono spese per la realizzazione del progetto. Si tratta di un impianto sportivo in erba, con illuminazione artificiale da usare la sera, in cui si potranno disputare tornei e partite, utilissimo per far trascorrere ai bambini pomeriggi spensierati ed in compagnia. Dopo il taglio del nastro si sono esibiti giocolieri e trampolieri, che hanno ammaliato i più piccoli. «E’ la seconda opera che inauguriamo nel giro di pochi giorni – ha detto Baroni, riferendosi alla recente inaugurazione della scuola donata dalla Fondazione Bocelli – sono entrambe donazioni frutto della generosità dei privati, a testimoniare che quando c’è la volontà le cose si possono fare. Speriamo che ci sia una velocizzazione nel processo di ricostruzione». A Muccia presto ci saranno altre inaugurazioni, tra poco più di un mese la nuova chiesa, in futuro un sovrappasso pedonale per collegare aree Sae e zona commerciale, una passerella sul fiume, in progetto anche un nuovo palazzetto nell’area dell’ex campo sportivo, come ha annunciato lo stesso primo cittadino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X