Accoltellamento in centro,
il questore incontra Scoponi:
«Ha dimostrato coraggio e valore»

CIVITANOVA - Antonio Pignataro è stato al ristorante Tonno e salmone dove ha incontrato il titolare che intervenne in difesa di Alina Emilia Pavel, la 30enne aggredita dal fidanzato
- caricamento letture

 

pignataro-saluta-scoponi-tonno-e-salmone-civitanova-FDM-1-650x434

Il questore insieme a Riccardo Scoponi

 

«Ha dimostrato coraggio e valore, siamo qui per ringraziare questo cittadino perché la sicurezza appartiene a tutti e l’impegno che mettiamo in certe situazioni segna la differenza fra una disgrazia e la salvezza».

pignataro-saluta-scoponi-tonno-e-salmone-civitanova-FDM-2-325x217 Il questore di Macerata Antonio Pignataro ha voluto porgere personalmente questa mattina il proprio del ringraziamento unito agli auguri di buon Natale a Riccardo Scoponi, il giovane ristoratore titolare di “Tonno e salmone” che a metà ottobre ha salvato la vita ad Alina, la ballerina rumena accoltellata dall’ex compagno. Insieme al dirigente del commissariato di Civitanova, Lorenzo Sabatucci, il questore ha fatto visita al ristoratore e consegnato alcuni omaggi in segno di gratitudine e apprezzamento per il suo gesto coraggioso e disinteressato. Il questore ha sottolineato come seppur siano le forze dell’ordine a mantenere la sicurezza e il controllo del territorio è indispensabile che anche il privato cittadino non volti le spalle rispetto a quanto gli accade intorno.

(foto di Federico De Marco)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X