facebook twitter rss

Arcale-Cisl, accordo per 12 lavoratori:
«Salderemo 30mila euro»

SISMA - Il consorzio annuncia di aver firmato la vertenza: «Definito un accordo con i lavoratori delle ditte Pre e Ciba consorziate del consorzio Gips, in stato di difficoltà finanziarie»
lunedì 6 agosto 2018 - Ore 20:29 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Firmato stamattina nella sede Cisl di Macerata, l’accordo per circa quindici lavoratori delle Sae, dipendenti di due aziende che hanno chiesto il concordato e che fanno parte del consorzio Gips, che ha avuto in subappalto dal Consorzio Arcale, una serie di lavorazioni. A darne notizia è l’ingegner Cristiano Costanzo di Arcale: «E’ stato siglato un accordo di conciliazione in sede sindacale Filca Cisl Macerata a tutela dei lavoratori. In particolare il Consorzio Arcale e le sue consorziate Gervasi Spa e Procogen Spa hanno definito un accordo con i lavoratori delle ditte Pre e Ciba consorziate del consorzio Gips, in stato di difficoltà finanziarie, che hanno lavorato per le Sae in alcuni cantieri del maceratese. Da oggi i 12 lavoratori che vantavano il pagamento del saldo di alcune mensilità da parte di Pre e Ciba sono stati pagati e saldati in regime di solidarietà dal Consorzio Arcale che, insieme alla Filca Cisl, ha raccolto, valutato e riconosciuto quanto dovuto sia in termini di salario che di versamenti per un totale di circa 30.000 euro, versati oggi contestualmente alla firma dell’accordo». Conclude l’ingegnere: «Il Consorzio Arcale ha ritenuto, nonostante la procedura di concordato di Gips ed in piena conformità, di adempiere diligentemente alla solidarietà richiamata, avendo tra le sue prime attenzioni la tutela dei lavoratori. Come sempre del resto in tutti i cantieri delle Sae nel cratere del terremoto».

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X