Concussione in consiglio,
prescrizione per Garufi

MACERATA - Modificato il capo d'imputazione, l'ex consigliere esce dal processo. Stralciata la posizione dell'architetto Evangelisti
- caricamento letture
Guido-Garufi_Foto-LB-1-650x433

Guido Garufi

 

Concussione per la lottizzazione di Corneto, dichiarata la prescrizione per la posizione dell’ex consigliere comunale Guido Garufi, stralciata invece la posizione del secondo imputato, l’architetto Paolo Evangelisti, il cui legale ha già annunciato la decisione di non avvalersi della prescrizione. La decisione del Tribunale di Macerata è arrivata oggi. Ciò che è cambiato è il capo di imputazione che restringe i reati in un lasso di tempo inferiore rispetto a quanto veniva contestato in principio. Che l’arco temporale andasse ristretto era stato chiesto sin dal principio dal legale di Garufi, l’avvocato Federico Valori, che aveva sostenuto, già nel corso dell’udienza preliminare, che i fatti erano prescritti.

Federico-Valori_Foto-LB-1-650x596

L’avvocato Federico Valori

La procura ha modificato il capo di imputazione e i reati contestati vanno ora non oltre il 16 febbraio 2006 che corrisponde alla data di morte di una delle persone che erano destinatarie di una missiva, denominata Paolo.doc, in cui sarebbe stato chiesto ai proprietari dei terreni di Corneto denaro per far passare la lottizzazione in consiglio comunale. In un primo momento i reati contestati andavano fino al 2012. «Ho sempre detto che questo processo riguardava fatti prescritti da molto tempo – commenta l’avvocato Valori –, oggi questa mia tesi è stata accolta». Il legale di Evangelisti, Fabiola Cesanelli, ha annunciato che il suo assistito non intende avvalersi della prescrizione.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X