Bimbo caduto in piscina,
segnalata morte cerebrale

PENNA SAN GIOVANNI - Il piccolo era a casa dei nonni quando è avvenuto l'incidente, venerdì della scorsa settimana. I genitori hanno dato il consenso per la donazione degli organi. Alle 14,15 è partito il monitoraggio di 6 ore in vista del distacco dei macchinari che lo tengono in vita
- caricamento letture

 

incidente-bimbo-piscina-penna-san-giovanni4-325x244

 

Segnalata la morte cerebrale per il bambino di 22 mesi di Fermo che venerdì della scorsa settimana era caduto nella piscina a casa dei nonni. I medici dell’ospedale Salesi di Ancona con un bollettino diramato oggi pomeriggio hanno comunicato la situazione disperata del piccolo: elettroencefalogramma piatto, i genitori hanno dato parere favorevole alla donazione di organi. Dalle 14,15 di oggi è iniziato il monitoraggio di prassi: durerà sei ore. Se non sarà rilevata attività cerebrale saranno staccati i macchinari che tengono in vita il bambino. Questa mattina i medici dell’ospedale pediatrico hanno rilevato la morte cerebrale del piccolo. Il bambino era caduto in piscina mentre si trovava a casa dei nonni. Il bambino si era allontanato dall’abitazione mentre la nonna era al piano superiore e aveva raggiunto la piscina che era coperta con un telo. Il piccolo era caduto in acqua. La nonna si era messa a cercare il bambino e alla fine lo aveva trovato nella piscina. Era privo di sensi. La donna, guidata dagli operatori della centrale del 118, aveva iniziato a rianimarlo in attesa dell’arrivo di ambulanza e automedica. Gli operatori dell’emergenza erano riusciti a far ripartire il cuore del piccolo che poi era stato trasportato all’ospedale di Torrette e in seguito al Salesi. La situazione però è sempre stata disperata. Questa mattina rilevata la morte cerebrale del bambino. Sulla vicenda gli accertamenti sono stati svolti dai carabinieri della Compagnia di Tolentino.

Bambino cade in piscina, gravissimo La nonna: “Sembrava morto Ora è in coma farmacologico”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X