Magliette gialle nel cratere,
la protesta parte da Camerino

SISMA - Un giovane volontario impegnato ad aiutare durante il sisma ha lanciato un appello su Facebook: "Scrivete tutti la vostra disapprovazione verso questa insulsa sfilata di propaganda del Pd"
- caricamento letture

 

tajanizonar26-400x300

Camerino

 

Parte da Camerino la protesta contro l’arrivo delle magliette gialle del Pd, annunciato per domenica prossima dal segretario Matteo Renzi nelle zone terremotate. A suon di slogan #noallemagliettegialle un giovane volontario di Camerino che sin dalle prime ore dopo il sisma si è impegnato a dare una mano insieme ad altri giovani alla popolazione colpita dal terremoto, invita a scrivere una mail di protesta. “Salve, sono attivo come volontario sul territorio colpito dal terremoto sin dal primo momento e vi voglio invitare ad evitare di presentarvi qui con le vostre insulse magliette gialle. Evitate di mettere alla prova la nostra pazienza già fortemente provata”, questo il testo che il giovane ha inviato all’indirizzo mail delle magliette gialle. “Scrivete tutti la vostra disapprovazione verso questa insulsa sfilata di propaganda del Pd a magliettegialle@partitodemocratico.it“, l’invito che il giovane lancia dal suo profilo Facebook ed estende ai propri concittadini e a tutti i residenti nel cratere.

Renzi in maglia gialla, “il cratere non è il Tour de France”

Renzi: “Domenica magliette gialle nei luoghi colpiti dal sisma”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X