Maceratese, divorzio con Bargagna

LEGA PRO - L'avvocato toscano, protagonista del passaggio di quote societarie e uomo di fiducia della proprietà in questi primi mesi di lavoro, non fa più parte del progetto biancorosso
- caricamento letture
Andrea-Bargagna_foto-LB

L’avvocato Andrea Bargagna

 

di Andrea Busiello

Andrea Bargagna non è più un dirigente della Maceratese. L’avvocato toscano che nel corso degli ultimi mesi ha prima trattato la vendita della società per conto dell’imprenditore svizzero Filippo Spalletta e poi seguito da vicino tutte le dinamiche sportive e societarie biancorosse non fa più parte del progetto. Alla base di questa decisione presa dalla proprietà ci sarebbero delle divergenze di gestione della società venute a galla in questi primi mesi di lavoro. Sembrerebbe che per questo motivo il presidente Spalletta avrebbe preferito chiudere subito i rapporti con Bargagna. Oltre all’avvocato pisano a lasciare la Maceratese anche il responsabile marketing Gabriele Minchella, uomo di fiducia dello stesso Bargagna. Sul fronte sportivo invece i biancorossi sabato dovrebbero giocare un’amichevole al Del Duca contro l’Ascoli (si attende l’ufficialità) e comincia a muoversi qualcosa sul fronte mercato con il ds Benassi che sta valutando vari profili: non sono da escludere i ritorni del difensore Rocco Sabato e dell’attaccante ivoriano Daniel Kouko.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X