Castellaro insidioso:
furgone si incastra nel sottopasso

CIVITANOVA - Il conducente è riuscito, con qualche manovra, a liberare il veicolo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
furgone incastrato

Il furgone incastrato

Il sottopasso del Castellaro colpisce ancora. A distanza di 10 giorni dallo schianto di un furgone sul tetto del sottopasso ferroviario che ha procurato un trauma facciale ad un civitanovese, un altro conducente ci ricasca. Questa mattina dopo le 12.30 un furgone è rimasto incastrato sotto l’arco del sottovia, in direzione centro. Questa volta però i danni fortunatamente sono minori. Nessun trauma per l’autista e neanche danni seri al mezzo dal momento che ha solo toccato il soffitto, riuscendo, con qualche graffio alla carrozzeria, ad uscire da solo. Non sono intervenuti mezzi di soccorso nè vigili urbani. Non è infrequente che qualche automobilista distratto non si renda conto di non poter transitare attraverso gli archi che hanno un’altezza di 2, 15 metri dal suolo, rimanendo incastrati.

(foto Mattia Storani)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X