Abbattute cinque querce secolari

APPIGNANO - Gli arbusti sono stati tagliati lungo il bordo della strada di via Bramante. Il sindaco Messi: "Non sono stato informato"
- caricamento letture
quercie tagliate appignano

Le querce abbattute ad Appignano (foto di Roberto Bronzi)

 

Osvaldo Messi, sindaco di Appignano

Osvaldo Messi, sindaco di Appignano

 

Cinque querce secolari abbattute lungo la strada. Tra le giornate di venerdì e sabato ad Appignano, in via Bramante, gli alberi sono stati tagliati dalle motoseghe di una ditta privata. Secondo quanto dichiara il sindaco appignanese Osvaldo Messi l’operazione non è stata effettuata su iniziativa dell’amministrazione comunale. «Sono venuto a conoscenza dell’abbattimento delle querce – spiega il primo cittadino – solo quando erano già state tagliate. L’ufficio tecnico, a cui era stato inoltrato il progetto che a quanto pare avrebbe previsto anche la rimozione dei suddetti alberi, non mi aveva informato sui dettagli dell’operazione. Per quanto mi riguarda, sono contrario a quanto successo, anche se già da domani mi impegnerò a capire meglio le motivazioni e le modalità dietro questo progetto. Da quello che so comunque, l’autorizzazione per l’abbattimento delle querce era arrivata dal corpo forestale. Autorizzazione motivata anche dal fatto che l’azienda responsabile dell’operazione provverederà alla riforestazione di un’area di circa tre ettari».

(Leo. Gi.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X