Il maltempo interrompe il torneo Velox
In campo per i quarti

CALCIO GIOVANILE - La kermesse si avvia alle fasi finali, dopo la pausa obbligata ieri sera dal temporale. I Giovanissimi della Recanatese sono i primi semifinalisti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giovanissimi Recanatese

La squadra Giovanissimi della Recanatese è la prima semifinilista al Velox

La prima serata dei quarti di finale del Torneo Velox, ieri,  è archiviata con una sorpresa meteorologica. Una bomba d’acqua si è infatti abbattuta sull’impianto di Collevario ed ha reso impossibile la disputa del match serale della categoria Allievi tra il Monticelli e l’Ancona. Ciò ha obbligato al primo rinvio che si ricordi in 38 anni di storia della manifestazione. Il Comitato organizzatore, di concerto con le due società e l’Aia, ha provveduto a programmare il recupero per sabato 20 giugno, alle ore 19. Conseguentemente, per poter permettere un adeguato recupero ai ragazzi della squadra che sarà promossa in semifinale, originariamente fissata a lunedì giugno, l’intera giornata agonistica, partita dei Giovanissimi compresa, sarà posticipata a mercoledì, agli stessi orari. Nel pomeriggio di ieri, invece, svolgimento regolare del primo quarto di finale dei Giovanissimi, che ha visto prevalere la Recanatese sui padroni di casa della Maceratese con il doppio scarto: 2-0. “I leopardiani – commenta l’organizzatore principe del torneo, Massimo Clementoni – si sono imposti all’inglese con merito. Le reti, una per tempo, sono state siglate da Apis e Ferreyra. La partita è stata piacevole, con qualche spunto di buona qualità tecnica e diverse, discrete individualità. Alla fine è stata premiata con il passaggio del turno la Recanatese per il buon gioco espresso e la maggiore determinazione in zona gol”. La Maceratese si è esibita al cospetto della presidente Maria Francesca Tardella, attenta e appassionata sostenitrice dei suoi ragazzi, ed è comunque uscita a testa alta dal torneo. Rimane una punta di rammarico, in casa biancorossa, per non aver saputo sfruttare al meglio le occasioni da rete, che pure non sono mancate. “Recanatese, quindi – soggiunge Clementoni -, prima semifinalista della categoria Giovanissimi, a riprova della buona qualità del settore giovanile della società giallorossa, l’unica riuscita ad approdare con le proprie compagini ai quarti di finale del Velox in entrambe le categorie. Ottimo esordio, passando al versante ricettivo, anche per l’azienda “Cucinando” di Leonardo Romiti, che quest’anno si occupa della ristorazione a Collevario. Menu ricco di ottimi primi, succulenti secondi e sfiziosi panini, apprezzatissimi dal buon pubblico presente, nonostante il clima avverso”. Oggi, mercoledì 17 giugno, alle 19 Junior Jesina-Matelica (Giovanissimi) ed alle 21 Fortitudo Fabriano-Azzurra Vallefoglia (Allievi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X