Civitanovese, Patitucci ai tifosi
“Sono io a ricevere minacce ed ingiurie”

SERIE D - Il numero uno rossoblu interviene dopo le parole dell'avvocato Perrone: "Giovanni Monorchio è solo un nostro consulente. Nego con forza il suo interesse per l'acquisto della società"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luciano Patitucci, presidente della Civitanovese

Luciano Patitucci, presidente della Civitanovese

di Andrea Busiello

Dopo l’annuncio da parte dell’avvocato Diego Perrone, legale che sta curando la cessione delle quote della Civitanovese, di un secondo imprenditore interessato all’acquisto della società rossoblu, arriva la secca smentita da parte del presidente rossoblu Luciano Patitucci: “Il signor Giovanni Monorchio è al momento per questa società un consulente tecnico, al pari di diversi altri consulenti legali e commercialisti che stanno esaminando le problematiche relative alla Civitanovese – afferma il numero uno rossoblu – Nego con forza il suo interesse nel comprare la società”. Sulle presunte minacce del presidente ai tifosi rossoblu apparse su Facebook, il numero uno rossoblu afferma di essere lui la vittima: “Non è mio costume minacciare né velatamente né esplicitamente nessuno, forse al contrario in questi giorni sono io stesso a ricevere continuamente minacce ed ingiurie”. L’ultimo intervento Patitucci lo riserva per Giuseppe Cerolini, uno dei papabili acquirenti della Civitanovese: “Se l’interesse manifestato è concreto, il signor Cerolini deve redigere formale lettera di intenti prima di ogni altra cosa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X