Sacche di sangue davanti le sedi
della Provincia e della Cgil

MACERATA - La protesta di Forza Nuova "per tutte le persone suicide a causa della crisi"
- caricamento letture

 

La sacca di sangue nel portone della sede della Cgil in via Garibaldi

La sacca di sangue nel portone della sede della Cgil in via Garibaldi

La sacca di sangue nel portone della Provincia in Corso della Repubblica

La sacca di sangue nel portone della Provincia in Corso della Repubblica

Nella notte, in occasione della Festa dei lavoratori, militanti di Forza Nuova hanno depositato sacche di sangue davanti alla sedi della Cgil e della Provincia di Macerata, ”per dare voce – si legge nella nota stampa – a tutte le persone che si sono tolte la vita a causa della crisi economica e dei governi delle tasse asserviti ai diktat dei poteri finanziari internazionali. I sindacati e le istituzioni oggi sono in piazza a festeggiare: evidentemente hanno dimenticato il loro ruolo e la loro funzione’. vendendosi alle banche, ai partiti e abbandonando i lavoratori”. In mattinata gli agenti della Digos della Questura di Macerata hanno  sequestrato il materiale trovato davanti alle sedi della Provincia e della Cgil.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =